Michael Schumacher, cresce l’attesa: rivelazioni sul suo stato di salute?

Come sta Michael Schumacher? In tanti se lo chiedono e molti sperano di avere una risposta dal documentario che uscirà su Netflix.

Michael Schumacher (GettyImages)
Schumacher ex pilota di Jordan, Benetton, Ferrari e Mercedes (GettyImages)

Cresce l’attesa per il docu-film che uscirà in tutto il mondo su Netflix il prossimo 15 settembre e che parlerà di Michael Schumacher. Per anni è stato l’uomo più spiato del mondo del motorsport. Ha segnato un’epoca con le sue vittorie ed è diventato il pilota più vincente della storia della F1.

La sua vita sembra un film ed è per questo che quelli di Netflix hanno subito fiutato l’affare. Michael non ha solo vinto, ha dominato e lo ha fatto con la tuta più pesante del mondo: quella della Ferrari. Non è tutto però. Schumi, infatti, ha avuto la forza di riportare il Cavallino Rampante al successo dopo oltre 20 anni che non arriva il Mondiale a Maranello. Un’impresa che verrà ricordata per sempre.

Come sta Michael Schumacher?

Michael Schumacher e la sua favola però hanno un grosso buco nero che riguarda gli ultimi 7-8 anni. Dal terribile incidente sugli sci, infatti, poco o nulla si sa delle sue attuali condizioni di salute. Poche persone sono state autorizzate a vederlo. Al momento si sa solo che è ancora vivo e nulla più.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, la notizia fantastica di Todt: “Ringraziamo la moglie Corinna”

C’è grande attesa quindi per questo documentario. Difficile immaginare che il campione tedesco partecipi direttamente, ma c’è la flebile speranza che la famiglia e gli amici, durante le interviste presenti nel docu-film, possano lasciarsi andare a qualche dettaglio in più su come sta l’ex Ferrari al momento. Niente è certo, ma è possibile che l’argomento venga toccato leggermente sul finire del film. Michael Schumacher è ancora oggi amatissimo e tutti sperano un giorno di poterlo rivedere.