Dove vive Nicoletta Braschi? La musa di Roberto Benigni

Ieri Roberto Benigni ha fatto un’emozionante dichiarazione nei confronti di sua moglie, Nicoletta Braschi. Vediamo dove vive la musa di Benigni.

Nicoletta Braschi e Roberto Benigni (GettyImages)
Nicoletta Braschi e Roberto Benigni (GettyImages)

Ieri, nella serata di apertura della 78esima Mostra del Cinema di Venezia, Roberto Benigni ha fatto emozionare tutti. Al ritiro del premio, ha prima voluto ringraziare prima Mattarella e poi tutti i registi che lo hanno ispirato. Per concludere l’intervento ha citato la sua musa.

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi si sono sposati nel 1991, da quel momento sono diventati inseparabili. Sia nella vita che sul set. Le dichiarazioni rilasciate in una grande occasione per chi fa cinema è la dimostrazione di un sentimento più vivo che mai.

Nicoletta Braschi è un’attrice e produttrice nata a Cesena, l’apice lo ha raggiunto con il premio Oscar per il film La vita è bella del 1997. Un connubio con suo marito Roberto Benigni davvero importante e solido. Tanti i riconoscimenti nella sua carriera. Se della sua sfera pubblica sappiamo molto, diverso il discorso per quanto riguarda la sfera privata. Soprattutto dove risiede la musa di Roberto Benigni?

Ecco dove vive Nicoletta Braschi

L’attrice è nata a Cesena nel 1960 in una famiglia abbastanza conosciuta, come riportato dal sito ilrestodelcarlino.it, suo padre era segretario della Confartigianato. Lascia Cesena da giovanissima, a 20 anni si trasferisce a Roma dove attualmente ancora vive.

Roma è praticamente la sua seconda casa, inizia a studiare recitazione all’Accademia d’arte drammatica. A Cesena ritorna spesso per ritrovare la sua famiglia ed è stato anche il luogo in cui, il 26 dicembre 1991, si sono celebrate le nozze in gran segreto con Roberto Benigni.

LEGGI ANCHE >>> Roberto Benigni, dichiarazione d’amore in pubblico: sono tutti emozionati

Roma è un po’ la loro città, si presume che sia anche il luogo della loro abitazione. Anche se, secondo quanto riportato da Dagospia, sembrerebbe che il marito abbia diverse proprietà. Resta il fatto che la Capitale, per loro e per lei, rappresenta davvero tanto.