Kabul, il bambino oltre il filo: Salvo Sottile mostra il lieto fine

Uno scatto intenso, toccante, di dolore e al tempo stesso di dolcezza, condivisa su Instagram dal noto Salvo Sottile

Il noto, stimato ed apprezzato Salvo Sottile, condivide uno scatto particolare e dalla forte intensità sulla piattaforma social di Instagram con tutti gli utenti che lo seguono con affetto e costanza: le parole scritte accanto sono significative e toccano il cuore.

È un giornalista, conduttore televisivo e scrittore dalla grande fama e popolarità, Sottile, personaggio apprezzato che spesso utilizzata le piattaforme social non solo per raccontarsi e condividere momenti di vita con tutti i fan e follower, ma anche per gettare luce e su attimi, momenti particolari, questioni importanti sui cui è importante soffermarsi.

Non stupisce affatto, dunque, che i post e quanto di volta in volta condiviso riceva l’attenzione e il feedback di molti utenti, proprio come avvenuto in questo caso.

Salvo infatti si sofferma sull’attualità e su quanto purtroppo sta accadendo in questi giorni in Afghanistan, con scene di dolore, di fuga, di paura che tutti stanno vivendo. Quello racchiuso in un post, con l’aggiunta delle sue parole, è un momento preciso e particolare, di sofferenza e di dolcezza, se possibile, allo stesso tempo.

Salvo Sottile Instagram: la foto a Kabul commuove, le sue parole

È un post intenso e toccante, quello che viene condiviso sulla piattaforma social di Instagram da parte del noto personaggio molto amato ed apprezzato, Salvo Sottile, che come detto in questa occasione si focalizza sulla drammatica situazione e sulle scene che stanno purtroppo avendo luogo a Kabul.

In particolare, andando nello specifico di quanto postato in questa occasione, l’immagine vede un militare seduto mentre tiene in braccio un bambino. A dare contesto allo scatto è proprio Sottile.

Nella didascalia che accompagna il post infatti si possono leggere le sue parole: All’aeroporto di Kabul un marine coccola un neonato che una donna afgana gli ha passato al di là della recinzione in preda alla disperazione.”

LEGGI ANCHE >>> Samantha de Grenet, la sua riflessione è toccante: “Proviamo a non perdere mai la speranza”

Quest’ultimo, continuando, aggiunge: “Lo ha messo in salvo ma gli ha detto addio per sempre. Il soldato si siede, appoggia il suo fucile sul muro e calma il bimbo finché non si addormenta, mentre fuori dall’aeroporto regna il caos”.

Sono scene drammatiche e di vero caos quelle che stanno avendo luogo in Afghanistan; nello scatto condiviso da Salvo, vi è tutto il dolore di un gesto disperato compiuto dalle madri per i propri figli, e allo stesso tempo l’intensità di un gesto, da parte di un militare, di assoluta dolcezza nei confronti di un bimbo.

È possibile accedere al post e allo scatto condiviso da Salvo Sottile cliccando qui.

Salvo Sottile, la foto commuove: le parole intense toccano il cuore
Post di S. Sottile (fonte foto: Instagram, @salvosottile_)