Carlo Conti, il ricordo di quel messaggio alla Carrà: “ti mette i brividi”

Un sentito ricordo, colmo di affetto e di rispetto da parte di Carlo Conti per la grande Raffaella Carrà: quel messaggio e la grande emozione

Carlo Conti, il ricordo di quel messaggio alla Carrà: "ti mette i brividi"
C. Conti (fonte foto: Gettyimages) – R. Carrà (font foto: Raiplay)

Sono ore di grande tristezza per tutti il pubblico affezionato e legato alla figura di un personaggio incredibile della televisione e dello spettacolo, quale Raffaella Carrà, purtroppo oggi scomparsa, come noto: il ricordo particolare, sentito e commovente di Carlo Conti.

Una notizia che ha sconvolto i fan e non solo, quella della morte della Carrà, conduttrice, showgirl, ballerina, cantante, un personaggio semplicemente incredibile ed amata da tutti gli italiani,  dalla carriera meravigliosa.

Ad Estate in diretta, dopo la tragica notizia, il programma in onda su Rai 1 ha dato spazio al racconto, all’approfondimento e ai ricordi di coloro che hanno avuto per lei parole d’affetto e di stima.

Tra questi, anche il noto conduttore Carlo Conti che intervenuto in via telefonica, ha affermato tra le altre cose che Raffaella è “un mito assoluto, una di quelle stelle che non smetteranno mai di splendere”.

Il conduttore ha anche ricordato un aneddoto particolare, semplice eppure molto forte e significativo: “sono andato subito a rileggere il messaggino che le avevo mandato per il suo compleanno. E come sempre, con la sua gentilezza, non subito ma qualche giorno dopo aveva riposto e mi aveva ringraziato.”

LEGGI ANCHE >>> Raffaella Carrà, chi è l’ex compagno Sergio Japino? Età, altezza, carriera

Conti poi ha continuato: “Già questa è una cosa che ti mette i brividi e ti dà l’emozione e il privilegio di averla conosciuta, di aver potuto incontrare un mito come lei”.

Parole intense e significative che troveranno di certo d’accordo tutto il pubblico che ha per Raffaella grande stima ed affetto, ed un ricordo meraviglioso.

Carlo Conti, l’ultimo ricordo di Raffaella Carrà: “per me fu una delle serate più belle”

Un sentito ed affettuoso ricordo, quello condiviso ad Estate in diretta da Carlo Conti, l’amato conduttore che ha rilasciato alcune parole in seguito alla scomparsa di Raffaella Carrà.

Dopo aver fatto cenno al messaggio, il presentatore ha raccontato l’ultimo ricordo della grande star della tv, spiegando: “L’ultimo ricordo è l’ospitata che fece due – tre anni fa in uno speciale dello Zecchino d’Oro che abbiamo fatto a Natale.”

Conti spiega che la Carrà venne a presentare con una gioia immensa e la sua solita energia il suo album con le canzoni di Natale, poi aggiungendo: “Per me fu una delle serate più bello. Illuminò e riempì la scena e la trasmissione con la sua grandezza.”

Rispondendo alla domanda su cosa voleva dire l’ingresso in uno studio tv della Carrà, Carlo ha risposto. “si accendeva la televisione, il telecomando partiva da solo. Non dovevi accenderla la televisione, si accendeva automaticamente. E non potevi cambiare perché c’era LA televisione, c’era LO spettacolo”.

Carlo Conti, il ricordo di quel messaggio alla Carrà: "ti mette i brividi"
Carlo Conti e R. Carrà (fonte foto: Raiplay)

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news