Chi è Walter Siti: età, carriera, marito e vita privata dello scrittore italiano

Walter Siri
Fonte Foto Rai Play

Vincitore del Premio Strega nel 2013, Walter Siti è uno degli scrittori più amati e considerati nel panorama letterario italiano. Conosciamolo meglio. 

Scrittore e professore universitario, Walter Siti ha fatto della sua passione il suo lavoro. Letto, amato e criticato, è sempre stato attento a non farsi influenzare dal giudizio altrui e a camminare con le proprie gambe e a pensare con la propria testa. Conosciamo meglio chi è il vincitore del Premio Strega 2013 e candidato al medesimo riconoscimento nel 2021.

Walter Siti, chi è: età e biografia

  • Nome: Walter Siti
  • Data di Nascita: 20 maggio 1947
  • Luogo di Nascita: Modena
  • Segno Zodiacale: Toro
  • Professione: Scrittore e Docente Universitario

Walter Siti è nato a Modena il 20 maggio 1947, sotto il segno del Toro. Fin da piccolo ha mostrato grande interesse per le materie letterarie tanto che, una volta presa la maturità, decide di iscriversi all’Università Normale Superiore di Pisa.

L’amore per la scrittura è così forte che inizia a scrivere, pubblicando libri sia in materia di critica letteraria che di saggistica, passando per volumi di poesia contemporanea e romanzi strettamente legati alla società.

Carriera Letteraria

Subito dopo la Laurea, Walter Siti entra all’Università di Pisa e della Calabria come docente di Letteratura italiana contemporanea. Poi ha l’occasione di salire in cattedra anche all’Università dell’Aquila, dove ci rimane fino al 2007.

Negli anni, ha pubblicato diversi libri. Parliamo di volumi di critica letteraria (“Il realismo dell’avanguardia” e “Il neorealismo nella poesia italiana”); testi di poesie e dagli anni Novanta inizia a scrivere e pubblicare numerosi romanzi.

Infatti, Siti ha esordito come romanziere in età matura, a 47 anni, precisamente nel 1994. Il suo primo lavoro è stato “Scuola di nudo”, poi sono seguiti altri dieci romanzi, tra cui l’ultimissimo: “La natura è innocente. Due vite quasi vere”, pubblicato nel 2020.

Premi e collaborazioni

Proprio grazie ai romanzi inizia a ricevere le prime soddisfazioni. Nel 2009 vince il premio letterario Dedalus, Mentre nel 2013 vince il Premio Strega, il più ambito nella letteratura, e il Premio Mondello grazie a Resistere non serve a niente. Nel 2021 è tra i nomi candidati per ricevere il Premio Strega.

Inoltre, Walter Siti ha collaborato con diverse riviste e quotidiani italiani e stranieri, dove ha pubblicato numerosi saggi sulle grandissime personalità letterarie del nostro Paese, come Pasolini, Montale e Penna. Dal 2008 ha una sua rubrica in televisione, “La finestra sul niente”.

Walter Siti, vita privata

Walter Siti è molto riservato sulla sua vita privata. Infatti, sappiamo ben poco sui propri affetti personali. Tuttavia, a febbraio 2021 ha rivelato di avere un marito con cui si è unito civilmente. Un annuncio fatto dopo dieci anni in cui i due hanno una relazione.

LEGGI ANCHE >>> Chi era Luis Sepulveda: il grandissimo scrittore e poeta cileno, scomparso

Walter ha ammesso che è stato insieme a lui per cinque anni, prima di sposarsi.Stiamo insieme dal 2011 – ha detto – e siamo sposati dal 2016. Lo chiamo consorte, ma non parlo mai di lui”. Poi ha rivelato il motivo per cui ha tenuto nascosta la relazione per dieci anni: Lui non ha detto a nessuno della relazione, tiene la cosa segreta sia in famiglia che sul lavoro. Spero che un giorno prenda coraggio”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news