Saviano, scoppia la polemica: “urgente accogliere 1 milione di immigrati al sud”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:54

Secondo il premiato scrittore e intellettuale Roberto Saviano, all’economia del sud servono un milione di immigrati. Le reazioni.

Roberto Saviano (Getty Images)
Roberto Saviano (Getty Images)

Roberto Saviano non è notoriamente un uomo di mezze misure quando si tratta di portare avanti le proprie idee. Consapevole del putiferio che le sue dichiarazioni al quotidiano francese Libération avrebbero provocato in patria.

Matteo Salvini e Giorgia Meloni, in particolar modo, non hanno fatto mistero, come sempre, di non apprezzare le parole dello scrittore e intellettuale napoletano.

Saviano e il “pragmatismo umanitario” sull’immigrazione

Secondo Saviano «in Italia è urgente accogliere un milione di migranti e renderli cittadini italiani, installarli nel sud per far rivivere questa regione che si svuota».

Contemporaneamente, osserva lo scrittore, il Mediterraneo che si affaccia di fronte a noi è una delle più grandi fosse comuni del mondo. Lo testimoniano anche gli ultimi tragici tentativi di sbarco sulle nostre coste, del resto.

L’occasione è un’intervista per il suo nuovo libro, dal titolo eloquente In mare non esistono taxi. Saviano si è rivolto anche all’Europa, a suo dire morente e indifferente alla questione migratoria. I vertici UE sarebbero sospesi tra le pressioni dell’estrema destra e l’incapacità manifesta di gestire la questione.

Nonostante l’ultima stoccata all’UE, bersaglio prediletto anche dei sovranisti, le reazioni della destra nostrana non si sono fatte attendere.

Giorgia Meloni ne fa una questione di priorità: «perché il grande scrittore non pensa a trovare occupazione per i moltissimi giovani, tra i quali gran parte laureati, che abbandonano i nostri territori per trovare altrove occupazione?»

Segue lo stesso ragionamento anche Matteo Salvini, che bolla come “follie” le affermazioni dell’autore di Gomorra. Secondo questa visione, bisogna aiutare chi scappa dalla guerra e impedire gli sbarchi. Ripopolare il sud attraverso investimenti, infrastrutture, e politiche del lavoro.

LEGGI ANCHE >>> Il caso Saviano per la revoca della cittadinanza: firme contro ordinanza

C’è anche chi sostiene che le cose non siano in realtà in contraddizione, anzi. Se le opinioni dello scrittore intendevano erano tese a far parlare di sé, l’obiettivo è stato raggiunto. I suoi sostenitori, forse per pavidità, sono meno rumorosi dei detrattori. La questione dell’immigrazione, nel frattempo, è tornata alla ribalta. Non c’é una soluzione semplice.