Chi è Patrizio Bianchi, un ministro tecnico all’Istruzione del Governo Draghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:05

Un ministro tecnico prestato alla politica dalla grande esperienza, chi è Patrizio Bianchi, il neo ministro dell’Istruzione del Governo Draghi

Chi è Patrizio Bianchi, un ministro tecnico all'Istruzione del Governo Draghi
Patrizio Bianchi (fonte foto: YouTube, Regione Emilia-Romagna)

Economista, professore universitario e saggista, una lunga ed importate carriera e ora il ministero dell’Istruzione nell’esecutivo appena nato e guidato dal Professor Draghi: chi è Patrizio Bianchi.

Nato a Copparo, in provincia di Ferrara, il 28 maggio del 1952, Bianchi ha 68 anni ed una lunghissima carriera alle spalle.

Dopo la laurea in scienze politiche con lode all’Università di Bologna, conseguita nel 1976, perfeziona i propri studi alla London School of Economics.

Ricercatore nel 1980 presso la facoltà di Economia dell’università di Trento, nel 1986 è professore associato a Bologna, mentre nel 1994 diventa Professore Ordinario di Politica Economica.

Nel 2004 diventa Rettore dell’Università di Ferrara, ma è stato anche assessore all’Istruzione in Emilia Romagna per due mandati.

A tutt’oggi è direttore scientifico dell’Ifab – Fondazione Internazionale Big Data e Intelligenza Artificiale per lo Sviluppo Umano, nonché, nel 2020, coordinatore della task force del ministero per la ripartenza scolastica legata alla pandemia da Covid-19. A tal riguardo, si ricorda la rottura con l’ex Ministro Azzolina poiché considera ignorato il proprio piano stilato.