In casa avete queste vecchie 10 Lire? Ecco quanto valgono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44

A volte un piccolo tesoro può essere presente in casa nostra, senza saperlo. Ecco come scoprirlo, rapidamente.

10 lire
10 lire (Facebook)

A volte ci si può trovare in casa un piccolo tesoro senza nemmeno saperlo. Capita, potrebbe succedere, certo non è la cosa più semplice o usuale di questo mondo, ma è molto probabile che qualcosa di inaspettato, in quanto a valore, si nasconda in casa vosta, senza che ne abbiate minimamente idea. Nel nostro caso, cosi come nel caso di molti cittadini europei, il fatto di aver avuto fino a qualche anno fa, una diversa moneta in circolazione, può riservare davvero delle piacevoli ed inattese sorprese.

Il caso che in questione, riguarda le vecchie 10 lire. Quante volte ci sarà capitato di avere tra le mani una vecchia moneta da 10 lire. Quelle leggerissime, a volte utilizzate negli ascensori. Di certo qualcuna in casa sarà rimasta. In qualche vecchio borsellino o magari appositamente conservate immaginando potessero acquisire nel tempo chissà quale valore. L’idea non è stata proprio cattiva, nel caso, anche perchè in base alle varie versioni circolate negli anni, il valore, in effetti, c’è.

LEGGI ANCHE >>> Conte si dimette: epilogo o nuovo inizio?

LEGGI ANCHE >>> Ancona, uccide senza pietà l’amico di una vita: i deliranti motivi (VIDEO)

Tesori inattesi: quali versioni della vecchia 10 lire tenere sott’occhio

Una delle versioni che sicuramente posso rappresentare un inatteso piccolo tesoro casalingo riguarda la 10 lire denominata olivo. In quel caso su una delle due facce della moneta è raffigurato un olivo. Coniata tra il 1946 ed il 1950. Dall’altro lato invece, sull’altra faccia per intenderci, questa versione di 10 lire, porta il personaggio mitologico Pegaso. Per questo, questa versione è chiamata anche 10 lire Pegaso. Valore stimato, fino a 1400 euro.

Nel caso in cui, la stessa versione di moneta, con l’olivo e Pegaso, fosse datata 1947, allora il suo valore potrebbe arrivare fino a 4000 euro. Tutt’altro discorso per quelle più comuni, datate anche 1979 ad esempio, in quel caso il valore generalmente, nemmeno sfiora i 100 euro.