Maggioranza in crisi, Iv contro le veline di Chigi: prossima riunione in streaming

La maggioranza continua a vivere giorni difficilissimi, colpa della crisi di governo che come una nuvola nera è ferma sopra Palazzo Chigi.

Conte Renzi
Conte Renzi (Facebook)

La nuova bozza del Recovery al centro del dibattito, e sebbene le modifiche si avvicinino alle richieste renziane, per le ministre di IV la corsa dell’esecutivo è finita. E allora meglio mettere al sicuro il Recovery plan approvando la nuova bozza in un cdm da convocare martedì o mercoledì al massimo. È finita così, dopo oltre tre ore di trattative, la riunione di ieri fra Giuseppe Conte, Roberto Gualtieri e i capidelegazione della maggioranza. Nel mezzo di una pandemia e di una profondissima crisi economica, il lungo incontro a Palazzo Chigi si è trasformato in uno scontro. Il governo rimane diviso, con Pd-M5S-Leu da una parte e Italia viva dall’altra. La sensazione degli alleati è che i renziani buttino ancora la palla in tribuna, alzando continuamente la posta. Ma la conta in Parlamento appare vicina.

Maggioranza in crisi: prossima riunione in diretta streaming

Matteo Renzi ormai è isolato, gli esponenti di Iv hanno continuato a parlare di un “governo al capolinea” (lo ha dichiarato ieri la ministra renziana Bellanova), hanno contestato il fatto di aver visionato un testo di 13 pagine e non completo, hanno rilanciato sul Mes e addirittura hanno ritirato fuori il progetto del Ponte sullo Stretto. I renziani hanno chiesto di avere il testo e poi 24 ore per giudicarlo prima di andare in Cdm. E su questo si è trovato un accordo. Nelle prossime ore al Mef si lavorerà per tradurre le linee guida nella bozza definitiva da sottoporre al voto dei ministri.

La verità è che nonostante tutto i renziani smentiscono molte delle informazioni che trapelano. Al centro del dibattito c’è l’operato dell’ufficio comunicazione di Rocco Casalino, il Big Brother di Palazzo Chigi. Secondo l’ex presidente del consiglio tutto quello che trapela dagli uffici della presidenza del consiglio si discosta fortemente dalla realtà delle cose. Al punto che questa mattina è stato lo stesso Renzi a chiedere che la prossima riunione sul Recovery Plan sia trasmessa via streaming. Così che tutti possano osservare che l’atteggiamento della compagine di Iv è tutt’alto che ostile rispetto all’operato della maggioranza.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news