Samuel Peron, disperato dopo il Covid-19 l’accorato appello

Samuel Peron parla chiaro e colpisce il pubblico di Storie Italiane, ecco le sue parole sul vaccino Anti Covid-19 e la sua presa di posizione.

Samuel Peron smentisce le malelingue
foto facebook

Storie Italiane si torna a parlare di Covid-19, in modo particolare si insiste sul vaccino e sull’importanza di vaccinarsi, proprio oggi in mattinata è emersa una nuova variante, quella italiana.

Come spiegato da Eleonora Daniele il vaccino funziona su tutte le varianti del virus, da qui l’importanza di farlo, come abbiamo visto con l’Inghilterra il rischio è quello di veder chiuso il traffico da e per il Paese.

Storie Italiane, Samuel Peron dopo il Covid-19 parla del vaccino

Samuel Peron smentisce le malelingue
foto facebook

Samuel Peron è stato colpito dal Covid-19 che gli ha impedito di prendere parte all’ultima stagione di Ballando con le Stelle e lo ha messo in difficoltà dal punto di vista economico.

“Il fatto di fare il vaccino è un passaporto sanitario che ti permette di muoverti” spiega Samuel Peron che torna a parlare della difficoltà in cui si trova il mondo dello spettacolo, con cinema e teatri fermi: “Il nostro settore è completamente a terra.” Un appello accorato quello di Peron che invita tutti a vaccinarsi, per fare del bene a se stessi e agli altri.

Iva Zanicchi, il Covid le ha portato via l’amato fratello

Anche Iva Zanicchi ha voluto dire la sua, la cantante ha infatti perso anche suo fratello a causa del Covid-19“Sto benino dai” racconta Iva, affermando di essere a terra psicologicamente: “Mi ha lasciato degli strascichi pesanti, ho dei dolori che prima non avevo.”

La cantante ammette di volersi vaccinare“Io ho perso mio fratello, siamo devastati. […] Se viene un vaccino che può salvare vite va fatto.” La cantante afferma: “Io non obbligherei nessuno a vaccinarsi”, tuttavia il suo invito è proprio quello di sottoporsi al vaccino.

Eleonora Daniele affronta il tema dell’obbligo a vaccinarsi, sul quale s sta molto dibattendo in questi giorni: “Non è che tutti i vaccini possono essere obbligatori” ha spiegato un avvocato presente in studio.