Vigilia 2020, cena da vip: il menù di Francesca Barra e Sistiana

Siete in cerca di un’idea dell’ultimo minuto per il menu per questa vigilia 2020? Ecco qualche idea dal mondo dei vip e delle influencer.

Sistiana Francesca Barra

La vigilia è tradizione consumare piatti a base di pesce e su questa linea troviamo Francesca Barra che ci stuzzica il palato con un menù con i fiocchi. Dall’altra parte abbiamo il menù pensato da Sistiana, decisamente meno convenzionale.

Quello di Francesca è più adatto a una famiglia numerosa, mentre Sistiana ci propone una versione per un nucleo più stretto, anche lei come tanti in Italia non può raggiungere il resto della sua famiglia e ha ideato un menù caccia sprechi.

LEGGI ANCHE>>>Cibi e ricette, quali sono i più cercati dagli italiani nel 2020?

LEGGI ANCHE>>>Che ricetta, la pizza di Maria Grazia Cucinotta: così non l’avete mai mangiata

Menu per una cena da ‘vip’ per la Vigilia 2020

Francesca Barra non ha mai nascosto la sua passione per la cucina, al punto da avere un profilo Instagram dedicato @aocchioequantobasta, non stupisce quindi la sua proposta per la Vigilia 2020, un menù decisamente gourmet.

Si parte da un antipasto sfiziosissimo, un toast di tonno fresco, burrata e bottarga; per il primo un piatto fresco e gustoso, i paccheri con rana pescatrice, pachino gialli, aglio, olio e peperoncino. Per secondo un hamburger di baccalà con peperoni cruschi e crema di ceci, accompagnato un lattughno. Anche per l’insalata Francesca non si fa trovare impreparata, il lattughino è infatti condito con salsa di miele, senape e noci. Per finire il dolce: lamponi ripieni di cioccolato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Barra (@francescabarra1)

Sistiana è un influencer molto amata su Instagram, ha iniziato il suo percorso sul web con Youtube, proponendo il suo personalissimo diario dalla Grande Mela, New York, lasciata ormai da diversi anni. Lei passerà il natale con il compagno e la loro bambina, la dolce Amada, ancora troppo piccola per godersi le grand abbuffate natalize.

Sistiana si è quindi ingegnata per creare un menù senza sprechi, ma non per questo meno godurioso. Un bel tagliere misto per antipasto, accompagnato da un bicchiere di buon vino. Per il primo piatto ha deciso per delle orecchiette fresche integrali condite con zucca e salsiccia. Come dolce l’imbarazzo della scelta: panettone alla nutella artigianale e un pandoro classico a lievitazione naturale.