Garret Rogers Vite al limite, dopo l’infarto del padre ha deciso di cambiare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:50

Torna un nuovo appuntamento con Vite al limite, protagonista questa sera sarà Garrett Rogers, il giovane ha una storia molto difficile alle spalle dopo un lutto in famiglia.

Su Real Time torna la settimana stagione di Vite al limite, il programma dove le persone affette da gravi obesità cercano di cambiare vita grazie agli aiuti del Dottor Nowzaradan.

Protagonista di questa puntata è Garrett Rogers, un giovane che si è presentanto nel programma insieme a sua zia Robyn McKinley, così da farsi forza a vicenda in questo percorso difficile.

I due hanno infatti avuto un grave lutto famigliare, hanno perso Chris, padre di Garret e fratello di Robyn. L’uomo era affetto da malattie cardiache, dovute in parte al suo peso.

LEGGI ANCHE>>>Vite al limite Rena e Lee, 600kg in 2: oggi cambiati dall’amore

Vite al limite, Garret Rogers: il lutto che gli ha cambiato la vita

Una storia davvero drammatica quella di Garret Rgers, il giovane ha preso parte al programma insieme a sua zia per sostituire suo padre Chris, l’uomo è scomparso poco prima di prendere parte a Vite al limite a causa di un infarto.

l giovane all’inizio del suo percorso a vite al limite pesava ben 275 kg, e fin da subito ha preso seriamente il programma impostogli dal Dottor Nowzaradan. Nonostante l’accusa e la causa legale contro Vite al limite.

Il giovane si è impegnato molto duramente e nel corso dei 12 mesi di cura Garret ha perso ben 122 kg, riuscendo così a raggiungere 122 kg. La strada davanti a lui è ancora molto lunga ma sembra avere tutte le carte in regola per farcela.

Come sta oggi?

Garret ha preso parte a una delle ultime edizioni di Vite al limite e in attesa dello spin of del programma, Vite al limite e poi, non ci sono sue foto recenti sul web e non sappiamo quindi quale sia il suo aspetto oggi. Ma visto l’impegno che ha messo nel suo percorso di dimagramento è chiaro che il giovane.

LEGGI ANCHE>>>Vite al Limite, Charity e Charlie 245 chili dopo: uno schianto FOTO