Trump esce dall’ospedale per salutare i fan, ma è ancora positivo al covid

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ricoverato in ospedale dopo essere risultato positivo al covid, ha deciso di infrangere le regole ed uscire a salutare i propri sostenitori a bordo di un suv

Trump

Donald Trump continua ad alimentare polemiche. Il numero uno degli Stati Uniti è risultato positivo al coronavirus ed in seguito è stato ricoverato presso l’ospedale Walter Reed Military Medical Center per sottoporsi alle cure caso (ha accusato problemi respiratori).

Una condizione che a quanto pare non gli ha impedito di onorare i suoi compiti politici. Ha infatti deciso di uscire dalla struttura infrangendo le linee guida sanitarie per salutare i suoi sostenitori a bordo di un suv.

Teoricamente non ci sarebbe stato nulla di pericoloso se non fosse che nella vettura con Trump c’erano anche diversi uomini dei servizi segreti. Adesso, rischiano seriamente il contagio. Dunque, dopo non aver adempiuto all’obbligo di quarantena già prima del ricovero, ecco un’altra iniziativa sconsiderata da parte del presidente americano.

Al tempo stesso i medici hanno fatto sapere, che seppur non sia ancora guarito, il decorso procede piuttosto bene. Nell’ultimo bollettino diffuso dal medico della Casa Bianca Sean Conley, è trapelato un cauto ottimismo circa le sue dimissioni già in questi giorni.

Trump, media Stati Uniti: “Aveva già scoperto la sua positività il giorno prima dell’annuncio”

Donald Trump
Donald Trump (foto web)

Trump ha poi parlato di questa sua esperienza covid (in fase embrionale aveva minimizzato sulla questione) spiegando cosa ha imparato a riguardo: “È stato come andare a scuola. L’ho frequentata e ho capito molte cose su questo virus”.

Negli Stati Uniti però parallelamente sta avanzando una nuova diatriba. Secondo la stampa d’oltreoceano Trump avrebbe occultato la positività al test rapido attendendo la conferma del tampone. Inizialmente infatti aveva parlato solo della situazione di un suo collaboratore rimasto contagiato. Solo in un secondo momento ha dato l’annuncio a tutto il mondo attraverso un messaggio su Twitter, che ha lasciato tutti decisamente sbalordito.