Polizia lo blocca per 6 minuti, la testa sull’asfalto a 100 gradi: muore a 28 anni

Immagini raccapriccianti registrate dagli stessi agenti che hanno bloccato il ragazzo. Dopo una collutazione, la morte del giovane.

«Gli erano addosso con tutto il loro peso, sull’asfalto rovente. Chi non avrebbe reagito. Stava lottando per la sua vita e ha perso»Le parole del fratello descrivono i sei minuti drammatici dopo la collutazione, e il tragico epilogo.

Ramon Timothy Lopez, 28enne è morto in Arizona dopo essere stato fermato dalla Polizia che lo ha tenuto bloccato a terra contro l’asfalto rovente per sei minuti. Lo riferisce l’Independent.

Il giovane era stato fermato a Phoenix dopo un tentativo di fuga dai poliziotti – contro cui avrebbe anche lanciato una bevanda apparentemente rubata – intenti a verificare segnalazioni di atti osceni di cui sarebbe stato autore.

In realtà la chiamata arrivata al numero di emergenza 911 riferiva di un uomo che si comporta in modo divertente, è là che fa la linguaccia. Non so cosa c’è che non va in lui”.

Polizia lo blocca per 6 minuti, la testa sull’asfalto a 100 gradi, muore a 28 anni ma nessuno ha protestato o si è inginocchiato

diaz, foto arizona republic

Il dipartimento di Polizia di Phoenix ha raccontato l’episodio in un comunicato e ha diffuso le immagini della colluttazione, in cui sono stati coinvolti tre agenti, registrate dalle telecamere indossate dai poliziotti.

«Nessuno è perfetto, ma non meritava una cosa del genere», ha commentato il fratello del 28enne, David Gonzales, sentito da una Tv locale.

La causa della morte la stabilirà il medico legale, mentre sono in corso due distinte indagini sull’incidente e sulle azioni degli agenti di polizia coinvolti.

La fine del 28enne non ha scatenato nessun tipo di protesta, come era successo per l’analoga morte di George Floyd. Nessuno è sceso in piazza, nessuno si è inginocchiato. Con amarezza viene da chiedersi: forse non era abbastanza nero?

Polizia lo blocca per 6 minuti, la testa sull’asfalto a 100 gradi: il video della fine orribile di un giovane

Immagini forti, sconsigliate ai più sensibili.

LEGGI ANCHE -> Rosolini, l’ultimo saluto al piccolo Evan, il padre: perdona i miei errori

LEGGI ANCHE -> Cosenza, dimessa dal pronto soccorso, donna incinta muore col suo bambino