Rai 1, torna Superquark: ecco dove ci porterà stavolta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Da stasera e per sette settimane, torneremo ad immergerci nelle bellezze della Terra, grazie alle nuove puntate di Superquark, dove ci porterà ?

Rai 1, torna Superquark: ecco dove ci porterà stavolta
Piero Angela (Fonte foto: Getty Images)

Questa sera inizia una nuova avventura di Superquark, lo storico programma Rai che ci ha consentito nei diversi anni, di girare virtualmente il mondo, insieme al fidato conduttore, Piero Angela. La prima puntata, andrà in onda oggi alle 21:25.

Non è stato facile, ha spiegato lo stesso conduttore e giornalista, per gli operatori, svolgere il proprio lavoro in fase di piena pandemia, Coronavirus. Piero Angela ha spiegato: “Il problema non si è posto tanto per me, che ho dovuto solo stare attento a mantenere le distanze in studio durante le registrazioni, ma per gli inviati, che hanno trovato difficoltà speciali a girare il mondo per realizzare i loro servizi”.

Superquark, le meraviglie del mondo tornano a casa nostra

Superquark (Fonte foto: rai.it)

Un’edizione che potremmo quindi definire “speciale”, viste le difficoltà ed anche il periodo storico in cui è stata registrata. Superquark avrebbe, come tante cose, potuto fermarsi ed invece le parole dello stesso conduttore lasciano intendere che le riprese sono state portate a casa anche in piena pandemia, pur di lasciarci assistere ad un prodotto di qualità.

Sette puntate per sette terre diverse: America settentrionale, America meridionale, Europa, Asia, Africa, Oceania e Antartide. Ogni continente quindi, avrà qualcosa da raccontarci da questa sera, grazie alle telecamere del programma, nato nel 1995, con il nome di Quark. Piero Angela, ha svelato in una recente intervista di aver visitato tutti i continenti tranne uno: “Ho esplorato tutti i continenti tranne l’Antartide, ma lì c’è stato mio figlio Alberto: ha fatto un corso di sopravvivenza”, ha affermato il saggista italiano: “Gli altri continenti li ho girati tutti, sia per lavoro che per diletto”.

In giro per il mondo, soprattutto per lavoro, non tutti sanno che in passato, il giornalista torinese ha vissuto a Parigi e Bruxelles per lavorare come corrispondente. Il suo posto preferito in assoluto però, è: “Il Cervino, dove ho passato tante vacanze”.

LEGGI ANCHE>>> Coronavirus, Piero Angela: “Allarmismo eccessivo”. VIDEO

LEGGI ANCHE>>> Edoardo Angela, chi è l’affascinante figlio di Alberto Angela?