Coronavirus: le zanzare possono diffondere il contagio?

Le fake news sul tema contagio da coronavirus continuano a proliferare e nel web non si sa più a chi credere. Il Ministero della Salute fa un pò di chiarezza

coronavirus zanzare
Il coronavirus si trasmette attraverso le zanzare? (foto Pixabay)

Stiamo vivendo un momento molto delicato sotto diversi punti di vista: in primis quello della salute, poi quello economico per l’intero Paese e ultimo, ma non meno importante, quello psicologico. In questo vortice di emozioni, molte persone si sentono perse e confuse di fronte ad un virus poco conosciuto. Le informazioni sono tante e a volte non scientificamente verificate, motivo per cui occorrerebbe rivolgersi solamente a fonti istituzionali. Questo eviterebbe falsi allarmismi e fake news.

In questo scenario di caos gli esperti del Ministero della Salute hanno voluto raccogliere alcune tra le 12 fake news più diffuse a proposito del nuovo coronavirus, per sgombrare il terreno da falsi miti e leggende. Soprattutto quelle, che girano pericolosamente sul web e sui social, che possono indurre ad assumere comportamenti non corretti e inefficaci per prevenire il contagio.

Una di queste notizie false riguarda la diffusione del covid-19 attraverso le zanzare. In tanti, infatti, soprattutto sui social si sono chiesti se il nuovo coronavirus potesse essere trasmesso attraverso le punture di zanzara. Gli esperti specificano che non è così, perché si tratta di un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso le goccioline generate quando una persona infetta tossisce o starnutisce oppure attraverso goccioline di saliva o secrezioni dal naso.

Spesso si è parlato poi delle presunte capacità del virus di volare nell’aria fino a 5 metri: anche in questo caso si tratta di una bufala perchè non esistono prove scientifiche che possano dare certezza su questa informazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE- CORONAVIRUS, LA VIROLOGA ILARIA CAPUA: “LE NOSTRE VITE CAMBIERANNO”

Contro le bufale gli aggiornamenti dell’Oms su whatsapp

coronavirus whatsapp
“WHO Health Alerts” il nuovo servizio di WhatsApp per ricevere gli aggiornamenti dell’Oms (screenshot app)

Si chiama “WHO Health Alerts” ed è il nuovo servizio di WhatsApp per ricevere direttamente sullo smartphone gli aggiornamenti dell’Organizzazione mondiale della Sanità sull’emergenza Coronavirus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – CORONAVIRUS FAKE NEWS: LA CINA SI AVVALE DI TWITTER PER SCOVARLE

Per iscriversi basta cliccare da smartphone su  questo link e inviare un semplice messaggio con scritto “hi”. A questo punto si può scegliere quali informazioni ricevere cliccando un numero o una emoji ognuno dei quali corrisponde ad una differente tematica sulla quale si vuole fare chiarezza: dagli ultimi numeri del contagio, Paese per Paese, ai consigli su come proteggersi.

Fino alle bufale che circolano sui social e alle fonti di informazione affidabili da seguire