Come parlare al tuo cane: i segreti per farsi capire VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

Sai capire il tuo cane? E il tuo amico a quattro zampe riesce a capire cosa vuoi da lui? Pochi ma chiari segnali da conoscere per poter comunicare.

cane
Comunicare con il cane (foto pixabay)

Comunicare vuol dire “Rendere comune, far conoscere, far sapere” quindi bisogna essere prima di tutto empatici. Questo vuol dire mettersi dalla parte dell’altro e cercare di capire cosa sta provando in quel momento.

Ci sono momenti in cui la comunicazione diventa un elemento fondamentale per andare avanti. E questo non capita solo tra persone ma anche tra persone e animali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE- Quando il tuo cane ti dice: “Ti voglio bene”. Il Video che ti spiega come capirlo

Certo, lo sforzo deve essere reciproco: generalmente l’amico a quattrozampe si impegna sempre a capirti ma anche tu devi imparare il suo linguaggio prima di pretendere qualcosa da lui. Solo allora il vostro rapporto sarà ancora più soddisfacente e senza incidenti nel percorso educativo.

Quali sono i segreti per avere una buona comunicazione con i nostri fedeli amici?

Per prima cosa gli animali sono molto attenti al linguaggio del corpo. Il numero di vocaboli che il tuo cane è capace di apprendere è piuttosto limitato, per cui cerca di farti capire con dei semplici gesti. Tra il dire e il fare quindi meglio il fare.

Molto importante è poi avere lo stesso punto di vista. Cercare di capire cosa lui vede, qual’è la sua prospettiva e non giudicarla ma saperla accettare. Molti dei segnali sono difficili da comprendere e avrai bisogno di un po’ di tempo per interpretarli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE- Cani e Gatti anche in chiesa, la proposta di legge fa discutere

Abbaiare, ringhiare, piagnucolare e ululare sono il il suo linguaggio e ci vuole un po’ di tempo per imparare a riconoscere questi modi di comunicare. Ascoltando veramente, invece, si possono notare molte differenze ed imparare ad associare un verso ad una situazione è il giusto modo per imparare a capirsi.

Video tratto dal canale Youtube ThinkDog

 

Infine va ricordato che il cane non ha la stessa memoria dell’uomo per questo è necessario ripetere più volte e nel tempo, alcuni concetti. L’importante è farlo sempre in modo ragionato e calmo in quanto, se alzi la voce, otterrai solo l’effetto di spaventarlo o turbarlo.