Il nostro corpo dopo la morte. Ecco cosa accade -VIDEO

Molti vorrebbero saperlo, ma in pochi hanno il coraggio di chiederlo. Per chi ha lo stomaco forte ecco il video che spiega tutto.

Corpo umano
Il corpo umano ai raggi infrarossi (foto web)

Siamo abituati a considerare la morte come la fine naturale del nostro corpo. Ma non è così. Sapere cosa succede al corpo dopo la morte fa parte del grande universo del sapere scientifico.

L’argomento non è certo dei più leggeri, ma pensarlo come ad un cambiamento scientifico rende il tutto meno pesante e macabro.

Lo sappiamo, non è una cosa alla quale si vuole pensare: però la morte è un altro evento ineluttabile della vita, dal quale non si può scappare. Lo si deve accettare, provando a capire quello che accade quando una persona finisce il suo cammino.

Il processo di cambiamento inizia non appena il cuore smette di pompare sangue nelle vene e nelle arterie. Il colorito cambia quasi immediatamente  e la pelle diventa molto chiara, quasi bianca.

E siamo solo all’inizio. Una volta avvenuto il decesso, infatti, il corpo umano va incontro ad una serie di trasformazioni nel tempo che prendono complessivamente il nome di decomposizione.

Lo scienziato forense M. Lee Goff, afferma che la morte, e la conseguente decomposizione di un corpo, è “un processo continuo, che inizia nel punto di morte e termina quando il corpo è stato ridotto a uno scheletro”.

Video tratto dal canale Youtube Business Insider Italia

 

Per la maggior parte di noi, il contatto con i corpi delle persone decedute inizia e termina in occasione di un funerale. E anche allora, ciò che di solito otteniamo è un’urna con i resti cremati della persona, o un corpo disposto ordinatamente in una bara. In quei momenti accade poi che ciò a cui si vorrebbe rispondere è capire cosa succede all’anima dopo la morte.

A questo punto, allora, ti starai chiedendo, “In che modo sapere questi dettagli sui cambiamenti di un corpo dopo la morte può essermi utile?”

Alla domanda risponde la Dott.ssa Caitlin Marie Doughty, morticista, autore e blogger americana, secondo la quale nel mondo di oggi, pensare alla morte e discutere di tutti gli aspetti ad essa correlati è diventato un tabù:”Questo divieto implicito su argomenti legati alla morte”, afferma, “può solo approfondire la paura della morte della gente”.

La serie YouTube “Ask a Mortician”, da lei stessa creata nel 2011, esplora in modo umoristico argomenti di morte morbosa e talvolta tabù.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news