Terremoto: mamma e tre figli morti schiacciati dal soffitto: uno strazio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:08

La testimonianza dei soccorritori fa rabbrividire. Una mamma e tre figli ritrovati morti nel letto, erano ancora abbracciati. Uno strazio

Terremoto Albania Strage

Un ritrovamento decisamente commovente tra i resti del terremoto in Albania. Sono stati infatti trovati senza vita una madre con i suoi tre figli abbracciati nel letto. I bambini avevano 1 anno e mezzo (due erano gemelli) e 7 anni. Probabilmente presi dallo spavento del crollo della loro villetta, hanno pensato bene di stringersi forte per poi sperare che un miracolo avesse potuto salvarli.

Ed invece non è stato così e il drammatico quadro della catastrofe naturale che ha colpito Durazzo continua a registrare pagine tristi e dolorose. A ritrovare i loro corpi sono stati alcuni vigili del fuoco giunti dall’Italia per dare manforte ai colleghi albanesi nelle operazioni di soccorso.

Le condizioni del padre estratto vivo

Il padre (Berti Lala 40 anni) è sopravvissuto, ma oltre alla sua famiglia ha perso anche altri parenti, tra cui una figlia di 8 anni, la madre di 79 anni, un fratello e un nipote.
L’auspicio era di ritrovare la moglie e i bambini ancora in vita, ma purtroppo dopo giorni di ricerca, l’agghiacciante scoperta.

Nei giorni era invece stato salvato un altro nipote dell’uomo, un 17enne che “deve la vita” ad una lavatrice. L’elettrodomestico gli ha bloccato le vie di fuga, ma al tempo stesso è stato anche un riparo dal possibile crollo di altre macerie.

Dunque, sono tante le storie relative a questa catastrofe che ormai da alcuni giorni è in cima ai racconti di cronaca. Oltre 40 morti, tanti dispersi e le macerie che dominano in uno scenario agghiacciante.

Il tempo forse riuscirà ad alleviare il dolore, ma la ferita rimarrà per sempre nella storia di questa bella località marittima, diventata una delle nuove mete del turismo di massa negli ultimi anni.