Mattia Santori: chi è il leader del Movimento delle Sardine

Mattia Santori: chi è e cosa fa il leader del Movimento delle Sardine che ha riempito Piazza Maggiore contro Matteo Salvini.Mattia Santori Movimento Sardine

Da giovedì scorso, quando ha riempito Piazza Maggiore di Bologna per oscurare la convention leghista alla presenza del leader Salvini per l’inaugurazione della campagna elettorale di Lucia Borgonzoni, candidata del centrodestra alla Presidenza della Regione Emilia-Romagna, impazza su tutti i teleschermi. I network se lo contendono per ospitarlo: stiamo parlando, ovviamente, di Mattia Santori, il leader del Movimento delle Sardine che, nato come flashmob, grazie alla cassa di risonanza di facebook ha portato in piazza migliaia di contestatori di Salvini prima a Bologna e poi a Modena.

LEGGI ANCHE–> Movimento Sardine | Mattia Santori – Sallusti: “Salvini male assoluto?” Risposta epica!

Mattia Santori: età, lavoro ed hobby

Il leader del Movimento delle Sardine, ideato insieme a due amici, è un giovane analista di politiche energetiche e infrastrutturali per Energia, la rivista trimestrale di divulgazione scientifica curata dalla società di ricerca Rie-Ricerche Industriali ed Energetiche, fondata, come riferisce la “Verità”, dall’ex Ministro Alberto Clò e dall’ex Premier Romano Prodi. Per conto di tale rivista Mattia Santoro si occupa di osservare le evidenze economico-scientifiche in chiave di sostenibilità ambientale e sociale, con particolare riguardo ai processi di partecipazione ed inclusione nelle politiche pubbliche. Non solo impegno politico e coscienza ambientalista. Mattia Santori, 32 anni, con una laurea magistrale in Economia e Diritto, è un giovane come tanti altri, con le sue passioni ed hobby: Mattia è istruttore sportivo “polifunzionale”: insegna, infatti, atletica ai bambini, il frisbee agli universitari e pratica il  basket con i disabili.

LEGGI ANCHE–> Salvini, nell’acqua alta di Venezia incalza il governo: “Bisogna fare in fretta” – VIDEO