Uomo nel riminese con Hiv fa sesso non protetto: arrestato

Un 39enne di origini brasiliane è stato arrestato per aver avuto rapporti sessuali reiterati con quattro donne, nonostante sapesse di avere il virus dell’Hiv

Hiv sesso non protetto
Uomo con Hiv arrestato per sesso non protetto

La cattiveria e lo egoismo umano non hanno limiti. Un uomo di 39 anni di origini brasiliane residente nel riminese è stato arrestato dai Carabinieri, per aver contagiato una donna con l’Hiv e aver rischiato di trasmettere il virus ad altre tre. A quanto pare, era ben consapevole di averlo e nonostante ciò si dilettava in rapporti sessuali non protetti con diverse “amanti”. Ebbene si, perchè a far scattare le indagini è stata la sua convivente, che dopo aver intuito la situazione, ha pensato bene di avvisare le forze dell’ordine.

L’uomo aveva interrotto la cura contro l’Hiv nel 2017. Da allora l’ha fatta solo in maniera sporadica, aumentando dunque il rischio di contagio in caso di copulazioni senza l’uso del profilattico. Grazie alle indagini, i militari hanno intercettato tre donne che hanno confermato di essere stato con l’accusato, che le adescava attraverso i social network. Purtroppo per una di loro è già troppo tardi, gli esami medici hanno dato esito positivo.
Dunque per questo, è scattata l’ordinanza di custodia cautelare disposta dal Gip del Tribunale di Rimini Manuele Bianchi. Al contempo, i carabinieri stanno continuando ad investigare per capire se potrebbero esserci altre “vittime” coinvolte.

Leggi anche -> Arrestata l’ex eurodeputata di Forza Italia Lara Comi