Meteo, allerta maltempo da nord a sud, diversa pericolosità: la situazione

Il maltempo continua a interessare la penisola, con l’allerta meteo di diversa pericolosità lanciata da nord a sud: scuole chiuse, disagi e la situazione

Meteo, allerta maltempo da nord a sud, diversa pericolosità: la situazione
Meteo, in arrivo l’autunno e forti piogge (fremoo1918, Pixabay)

La settimana di questi primi giorni di novembre è iniziata con il maltempo che si è scatenato su diverse Regioni del Bel Paese, e in diverse località infatti è stata predisposta l’allerta meteo, anche se con diversa pericolosità, a seconda dell’intensità prevista.

In svariati luoghi, da nord a sud, si registrano disagi, rallentamenti al traffico e, in alcuni casi, anche la chiusura delle scuole.

A sud, la perturbazione in arrivo dall’Africa ha portato con sé mareggiate e forti venti che pian piano risaliranno la penisola. In Sicilia, Calabria e Basilicata, la protezione civile ha dovuto lanciare l’allerta arancione, mentre nel Salento si registrano gravi danni alle coltivazioni a causa della grandine che si è abbattuta sulla zona.

La situazione nella Capitale non è migliore,  con allagamenti, strade e gallerie chiuse.

LEGGI ANCHE –> GOLFO DEL MESSICO, ATTACCATA DAI PIRATI UNA NAVE ITALIANA

ALLERTA METEO E MALTEMPO DA NORD A SUD: SCUOLE CHIUSE A NAPOLI, ACQUA ALTA A VENEZIA: COSTA STA SUCCEDENDO

Cresce la preoccupazione per l’ondata di maltempo che si sta abbattndo sulla penisola italiana sin da ieri, lunedì 11 novembre, e che interesserà le Regioni a nord e a sud del Bel Paese.

Nella città partenopea, scuole, cimiteri e parchi resteranno chiusi, e in generale sono diversi gli avvisi lanciati dalle autorità locali. Si consiglia infatti massima attenzione nei pressi di alberi e strutture verticali, poiché i forte venti attesi in giornata potrebbero causare la caduta degli stessi.

Preoccupazione anche nella città di Venezia, dove attenzionate sono le maree che potrebbero verificarsi in zona e andare oltre i 150 centimetri. Per tale ragione, è stata predisposta la chiusa di nidi e scuole di infanzia.