“Jupiter-Il destino dell’universo”: trama e trailer del film con Mila Kunis

Stasera, in prima serata su Italia 1, andrà in onda “Jupiter-il destino dell’universo”: trama, cast e trailer del film con Mila Kunis

Mila Kunis in "Jupiter-il destino dell'universo", stasera in prima serata su Italia
Mila Kunis in “Jupiter-il destino dell’universo”, stasera in prima serata su Italia 1 (youtube.com)

In un lontano futuro Jupiter Jones è una ragazza con tanti sogni ma, essendo figlia di immigrati russi, si ritrova con la madre e la zia a lavorare come donna delle pulizie per sbarcare il lunario. Un giorno, un gruppo di nobili alieni tenta di rapirla. La ragazza è salvata da Caine, guerriero interplanetario geneticamente modificato, mandato da Titus Abrasax. Quest’ultimo è a capo delle Abrasax Industries i cui “dipendenti” alieni fecondano i pianeti del cosmo per arrivare alle forme di vita complesse in modo da raccoglierne il DNA, una volta deceduti, per creare il siero della giovinezza per fini commerciali. Jupiter possiede un Dna molto speciale, quello che un tempo molto lontano portò alla nascita della razza umana sulla Terra, ed è per questo che Balem, fratello di Titus, la vuole morta: comincia così per Jupiter un’avventura che la porterà a diventare proprietaria della Terra.

LEGGI ANCHE –> Anticipazioni di “Un posto al sole”, puntata 8 Novembre: dove vederla

“Jupiter-Il destino dell’universo”: cast e trailer del film con Mila Kunis

Il film è firmato dalle sorelle Wachowski, un tempo conosciute come i fratelli Andy e Lana Wachowski, autrici della trilogia cult di “Matrix“. Vanta un cast d’eccezione: Mila Kunis, Channing Tatum, Sean Bean, Eddie Redmayne, Premio Oscar per l’interpretazione dell’astrofisico Stephen Hawking nel biopic “La Teoria del tutto”, Douglas Booth, Tuppence Middleton. La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi e britanniche a partire dal 6 febbraio 2015  mentre in quelle italiane dal 5 febbraio. Ha incassato al botteghino complessivamente quasi 190 milioni di dollari coprendo appena i costi di produzione. 

LEGGI ANCHE –> Instagram, Chiara Ferragni cena a Parigi: pioggia di like per l’influencer