Carcere evasori, Alfonso Bonafede: “Sono stufo delle menzogne di Salvini” – VIDEO

Ospite a Dimartedì, su La7, Alfonso Bonafede sbotta contro Salvini: “Sono stanco delle sue menzogne sul rischio carcere per elettricisti e parrucchieri”

Alfonso Bonafede: "Sono stanco delle menzogne di Salvini"
Alfonso Bonafede: “Sono stanco delle menzogne di Salvini” (dimartedi/la7.it)

C’eravamo tanto amati: dopo un anno durante il quale le due componenti, M5S e Lega, dell’esecutivo gialloverde hanno mutuamente contribuito all’approvazione dei reciproci provvedimenti simbolo, ora volano gli stracci tra i due ex alleati. E dopo le scintille tra il Premier Conte, di ambedue gli esecutivi, e Matteo Salvini, tra quest’ultimo e Di Maio, ora il leader del Carroccio è finito nel mirino dell’ex collega di governo Alfonso Bonafede, il pentastellato Guardasigilli del governo precedente e di quello attuale, il quale, intervenuto nel dibattito sulla stretta agli evasori, nel corso dell’ultima puntata di Dimartedì, su La7, si è detto stufo delle menzogne del leader leghista sul rischio carcere per parrucchieri ed elettricisti: “Il governo per la prima volta sta portando avanti una battaglia epocale per chi froda più di 100mila euro. Mi sono stancato di sentire Matteo Salvini dire che manderemo in carcere elettricisti e parrucchieri. Non so quali elettricisti e parrucchieri frequenta Matteo Salvini”.

LEGGI ANCHE –> Un ex operaio: “Mi è stata respinta la domanda per il Reddito di Cittadinanza” – VIDEO