Traffico illecito di rifiuti: 11 arresti

Seppellivano i rifiuti illeciti in una cava dismessa in Calabria o li stoccavano in capannoni abbandonati nel Nord Italia: 11 arresti

(Getty Images)

Stoccavano i rifiuti illeciti in capannoni abbandonati nel Nord Italia e ne seppellivano altri in una cava dismessa in Calabria. Undici persone, tutte attive nel settore dei rifiuti e legate allo stesso network illecito che è emerso dopo il rogo di Corteolona, in provincia di Pavia, sono state arrestate dai Carabinieri Forestali dei Gruppi di Milano, Lodi, Pavia, Torino, Napoli, Reggio Calabria e Catanzaro.

LEGGI ANCHE –> Torino, market della droga: 10 arresti