Figlio spara padre accidentalmente durante una battuta di caccia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50

Nel salernitano figlio spara padre involontariamente mentre erano propensi a cacciare il cinghiale. L’accusa è di omicidio colposo 

figlio spara padre durante la caccia
Figlio spara padre durante la caccia (Instagram)

Una normalissima giornata di caccia a Sicignano degli Alburni (località Gammariello), si è trasformata in tragedia per una famiglia di Postiglione (provincia di Salerno).

Un uomo di 34 anni ha esploso accidentalmente un colpo di fucile colpendo il padre nella parte bassa dell’addome. Per il 55enne non c’è stato molto da fare ed è deceduto poco dopo. Non si conoscono ancora le dinamiche che hanno portato al fatale incidente, probabilmente si sarà trattato di un difetto di mira.

Leggi anche -> Rai 3, Il borgo dei borghi | Anticipazioni, come votare, elenco partecipanti

Figlio spara padre durante la caccia: accusato di omicidio colposo

Prontamente sono scattate le indagini del caso e dopo i primi accertamenti, i carabinieri della sezione operativa di Eboli coadiuvati dai colleghi della stazione di Postiglione, hanno denunciato in stato di libertà il figlio del povero malcapitato, per il reato di omicidio colposo.

Una vicenda, che fa sorgere ancora una volta seri dubbi sulla sicurezza durante le battute di caccia, ormai sempre più pericolose.

Leggi anche -> Anticipazioni | Canale 5, Live non è la D’Urso | Ospiti | Dove vederlo