Le canzoni del grande Lucio Battisti a breve su Spotify

Le famose canzoni del grande cantautore italiano Lucio Battisti a breve potrebbero arrivare su Spotify: la lieta notizia è stata data dal ‘Corriere della Sera’

Le canzoni del grande Lucio Battisti a breve su Spotify
Lucio Battisti, Fonte: Wikipedia

Sulla piattaforma streaming musicale Spotify, a breve, potrebbero arrivare le famosissime canzoni del cantautore italiano Lucio Battisti. La notizia è stata rilasciata dal ‘Corriere della Sera’.

Come riportato sul Corriere della Sera, Gaetano Presti avrebbe comunicato l’ampliamento del contratto e dato la notizia dell’emissione delle canzoni di Battisti su Spotify.

Se la notizia dovesse rivelarsi veritiera, la nota piattaforma di musica on line potrebbe scontrarsi con la famiglia del cantante che, fino ad oggi, ha sempre preferito la divulgazione dei successi di Lucio su CD o DVD.

Battisti pubblicò il suo primo disco nel ’69 da qual momento in poi la sua carriera fu in salita. L’artista ha influenzato le generazioni a venire con la sua inimitabile musica e con i dischi ‘Una donna per amico’, ‘Il nostro caro angelo’ e ‘Lucio Battisti, la batteria, il contrabbasso, eccetera’ ha raggiunto l’apice del successo vendendo tantissime copie.

LEGGI ANCHE–> Alvaro Soler a Merano per un maxi concerto: info e scaletta

Le canzoni del grande Lucio Battisti a breve su Spotify. Le piattaforme musicali

I brani di Lucio Battisti, cantautore italiano più influente del secolo scorso, a breve potrebbero essere scaricati dalla piattaforma musicale Spotify. La notizia è stata rilasciata dal ‘Corriere della Sera‘.

Tante sono ormai le realtà che si occupano di diffondere musica via streaming, come Spotify, Youtube o Apple Music, e sempre maggiore negli ultimi è la centralità e la loro importanza nel campo. Parecchi artisti si stanno rivolgendo alle suddette piattaforme e il successo mediatica ottenuto non è in discussione.

Non è dunque sorprendente la scelta che porrebbe un grande artista dall’innato talento quale è Lucio Battisti, approdare su una piattaforma moderna di distruzione e diffusione musicale quale Spotify. Non resta che attendere l’arrivo di maggiori informazioni.