Lego: l’azienda danese compra Gardaland e il museo delle cere

Lego: l'azienda danese compra Gardaland e il museo delle cere
Logo Lego (GettyImages)

Lego acquista Gardaland, il museo delle cere e la ruota panoramica: l’azienda di giocattoli danese investirà un’opa di 6 miliardi su Merlin Entertainment

La famosa azienda di giocattoli danese, la Lego, sarà coproprietaria di Gardaland, il museo delle cere e la ruota panoramica. L’azienda investirà ben 6 miliardi su Merlin Entertainment.

Merlin Entertainment è famosa anche in Italia per essere in possesso del parco divertimenti Gardaland sul lago di Garda. L’azienda Merilin possiede anche: 19 hotel in 25 nazioni diverse, più di 130 strutture di vario tipo ed è quotata in borsa.

La Merlin, dopo che la Lego nel 2005 ha dovuto cedere per problemi economici e finanziari, possiede otto parchi Legoland che sono dedicati agli amanti delle famosissime costruzioni. Oggi gli otto parchi Legoland sono ritornati nelle mani dei legittimi proprietari.

Merlin, in tutto il mondo, ogni anno ospita più di 67 milioni di persone, e con l’azienda lavorano oltre 28.000 dipendenti durante l’estate.

LEGGI ANCHE–> Vodafone Happy Friday: i premi di venerdì 28 giugno

Lego: l’azienda danese compra Gardaland e il museo delle cere

La Lego, famosa azienda di giocattoli danese, acquisterà Gardaland, Il museo delle cere e la ruota panoramica. L’azienda investirà 6 miliardi su Merlin Entertainment.

Il primo passo per l’acquisto è stato fatto dal cratore Lego, Ole Kirk Kristiansen con la società Blackstone. Alla fine della trattativa con l’azienda Merlin, la Lego sarà in possesso del 50% dei loughi di intrattenimento e divertimento.

Dopo la notizia dell’acquisizione in borsa le quote Merlin sono amumentate del 14% sulla piazza di Londra. Il termine della trattativa dovrebbe avvenire entro fine anno e il prezzo diminuirà da 455 pence, per una singola azione Merlin, a 450 pence.