Australia, sparatoria in un motel: almeno quattro i morti
Polizia Australia (GettyImages)

Sparatoria a Darwin in Australia, il fatto è accaduto in un motel e a darne notizia è stata la polizia: almeno quattro i morti e un uomo è stato arrestato

Sparatoria in Australia precisamente a Darwin intorno alle 18:00 ora locale. La notizia è stata resa nota dalla polizia: il presunto sospettato, un uomo di 45 anni è stato arrestato; si contano almeno quattro morti.

Dalle ultime ricostruzioni il 45enne è entrato nel Palms, un motel situato a McMinn Stree, con un fucile a pompa e ha cominciato a sparare e poi è fuggito. Inseguito è stato preso dagli agenti di polizia.

Il Primo Misitro australiano, Scott Morrison, ha dichiarato ai giornalisti londinesi che secondo lui l’attacco non è di matrice terroristica.

Secondo la polizia del luogo l’uomo ha agito da solo, infatti, non sono state avviate ricerche di ulteriori persone. Il 45enne autore della sparatoria è stato allontanato dalla città ed è rimasto bloccato per circa un’ora.

LEGGI ANCHE–> “Clan Fragalà”, una trentina di arresti tra Catania e Roma

Australia, sparatoria in un motel: almeno quattro i morti. I testimoni

In Australia precisamente a Darwin in un motel c’è stata una sparatoria intorno alle 18:00 ora locale. Un uomo di 45 anni è stato fermato dalla polizia, i morto sono almeno quattro.

I testimoni dell’accaduto hanno riportato che il killier è entrato di diverse stanze e più volte ha sparato. Leah Potter, testimone dell’accaduto, ha raccontato alla ABC che una donna è stata colpita diverse volte alle gambe.

Sempre alla ABC John Rose ha riferito che ha visto un uomo entrare nel motel, entrare in ogni stanza e sparare.

LEGGI ANCHE–> Cina, 30 anni fa la repressione di Piazza Tienanmen

Alcuni dei testimoni presenti nella struttura avrebbero udito ben 20 colpi di arma da fuoco.

 

 

 

 

Facebook Comments