Diletta Leotta contro Paola Ferrari: “Critiche banali, non mi toccano”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:40
diletta leotta paola ferrari
Continua il botta e risposta tra Diletta Leotta e Paola Ferrari

Ospite di Verissimo, Diletta Leotta ha risposto alla giornalista Paola Ferrari che l’aveva criticata per il suo aspetto fisico.

“Se le critiche sono costruttive le accolgo, se sono banali non mi toccano per niente”. Diletta Leotta parla a Verissimo delle critiche ricevute  dalla collega giornalista Paola Ferrari, la quale aveva criticato la decisione di Diletta Leotta di ricorrere alla chirurgia estetica in giovanissima età. “A una domanda in cui mi si è chiesto se mia figlia potesse assomigliare o aspirare ad essere come Diletta Leotta ho detto “no” perché sono contraria. Dal mio punto di vista è sbagliato che una ragazza a vent’anni, per essere bella, ricorra alla chirurgia estetica, non per correggere un difetto, ma per rendersi più appetibile dal punto di vista sensuale ed erotico: io non concordo con questa scelta” aveva detto la Ferrari.

“Paola Ferrari mi lascia indifferente”

Al microfono di Silvia Toffanin, Diletta Leotta ha risposto con noncuranza alle accuse della collega Rai: “Non me l’aspettavo da lei. Da lei mi aspettavo suggerimenti e consigli, non critiche sul mio aspetto fisico. Mi lascia indifferente”. Diletta ha parlato anche del periodo buio causato dal furto di alcune foto private avvenuto due anni fa. E di come il padre le sia stato accanto anche in quell’occasione: “Nei momenti più complicati della mi vita mio padre è sempre stato in grado di aiutarmi, come quando mi hanno rubato le foto dal cellulare e le hanno pubblicate in rete con il mio numero di cellulare. Lui mi ha dato la forza più bella per reagire, è stato il mio riferimento, mi ha dato calma, serenità e la lucidità per affrontare la situazione. La cosa più importante è stata tornare subito alla normalità, e a fare con sicurezza il mio lavoro”.

LEGGI ANCHE —> DILETTA LEOTTA, ALLA CONDUTTRICE IL PRIMO TAPIRO D’ORO DI STRISCIA LA NOTIZIA