Lewis Hamilton, vincitore de Gp della Cina (Getty Images)

Anche in Cina, terza prova del Mondiale di Formula 1, è monologo delle Frecce d’argento: trionfa Hamilton davanti a Bottas, terza doppietta in tre gare, terzo Vettel

La Ferrari non si riscatta e, dopo lo smacco della vittoria del Gp del Bahrain sfumata per noie meccaniche, deve ingoiare di nuovo il “rospo” della doppietta delle Frecce d’argento. In Cina, seppur partito in pole, Bottas deve inchinarsi al compagno di scuderia, nonché campione iridato, Hamilton che, dopo una partenza bruciante, trionfa centrando il 75esimo successo in carriera, il secondo stagionale, e proiettandosi così in testa alla classifica iridata. Solo terzo Vettel che precede Verstappen, a sua volta davanti all’altro ferrarista, Leclerc, penalizzato da un ordine di scuderia all’11esimo giro quando ha dovuto lasciare strada a Vettel che era in pressing su di lui. Dunque, terza gara e terza doppietta per la Mercedes, un avvio di Mondiale decisamente sottotono per la Rossa di Maranello che alla vigilia era data da tutti, compresi i rivali tedeschi, come la monoposto da battere. Completano la top ten Gasly, che piazza il giro più veloce, Ricciardo, Perez, Raikkonen ed Albon.

LEGGI ANCHE –> FORMULA 1, PRESENTATA LA FERRARI 2019: ECCO LA NUOVA SF90 DI VETTEL E LECLERC- VIDEO

Formula 1, in Cina trionfa Hamilton, terzo Vettel. Le dichiarazioni dei protagonisti

Raggiante il vincitore Hamilton: ” Questa è una doppietta speciale nel Gp numero 1000. Abbiamo eseguito una gara perfetta e dovremo continuare così perché siamo solamente al terzo Gp della stagione. Non sapevamo quali sarebbe state le gerarchie con le Ferrari ma il team ha svolto un lavoro grandioso. Il sorpasso su Bottas? Ho fatto bene la partenza,il resto è stata storia “. Mastica amaro, per uno start non perfetto, il compagno di scuderia Bottas: ” Ho perso la gara in partenza. La macchina andava bene e il passo era simile. Peccato, perché al via ho avuto un po’ di pattinamento. Sono i piccoli dettagli a fare la differenza, ma siamo ancora a inizio stagione. Finora è andata bene. Sono comunque felice per il team “. Invece il ferrarista Vettel riconosce la superiorità dei rivali: ” Contento per il podio, ma la gara è stata dura fin dalla partenza. Le Mercedes erano troppo veloci. Abbiamo portato a casa un buon risultato, ma non certo grandioso. Dobbiamo davvero lavorare tanto a casa. Il duello con Verstappen è stato divertente, ma il mio obiettivo era stare dietro alle Mercedes.  Peccato che Leclerc non sia riuscito a conquistare il quarto posto ” .

 

LEGGI ANCHE –> FORMULA 1, MICK SCHUMACHER: ESORDIO SULLA FERRARI NEI TEST IN BAHRAIN

 

Facebook Comments