Foto hot di Giulia Sarti, parla la madre di Tiziana Cantone
Giulia Sarti, deputata del M5S (GettyImages)

Alcune foto private del deputato M5S Giulia Sarti erano state diffuse in rete: il Garante della Privacy blocca la diffusione.

Giulia Sarti nel centro del mirino. Alcune foto private della deputata del M5S Giulia Sarti, già diffuse illecitamente da un hacker nel 2013, sono ora tornate a circolare in Rete e in chat di messaggistica. Sarti ha ricevuto solidarietà bipartisan da parte della politica, mentre è caccia ai responsabili della diffusione delle immagini. “È una vicenda disgustosa e molto grave. È nostro dovere proteggere la libertà e la privacy di Giulia Sarti e delle altre persone, spesso giovani, che subiscono e/o hanno subito lo stesso vergognoso trattamento”, dichiara il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, che sta seguendo personalmente la vicenda. Il M5s propone una legge ad hoc sui ricatti mentre il Garante della Privacy invita i mezzi di informazione a non diffondere dati “relativi alla sfera intima di una persona”.

Garante Privacy: “Non diffondere le immagini”

Il Garante della Privacy è intervenuto per richiamare i media ad uno scrupoloso rispetto del codice deontologico che impone ai giornalisti di “astenersi dal diffondere dati riguardanti la sfera intima di una persona per il solo fatto che si tratti di un personaggio noto o che eserciti funzioni pubbliche”. Al momento, riferisce il Viminale, le verifiche della Polizia Postale non hanno rilevato la presenza in rete di nuove foto e video: le immagini si stanno però diffondendo attraverso le chat.

LEGGI ANCHE —> CASO GIULIA SARTI: PARLA LA MADRE DI TIZIANA CANTONE

Facebook Comments