Felicity Huffman Desperate Housewifes
La star di “Desperate Housewifes” Felicity Huffman (Getty Images)

C’è anche l’attrice Felicity Huffman, star di “Desperate Housewifes”, tra le 50 persone incriminate per corruzione di funzionari USA.

C’è anche l’attrice Felicity Huffman, star della serie tv “Desperate Housewifes”, tra le 50 persone incriminate nell’inchiesta sui casi di corruzione di insegnanti e funzionari per l’ammissione di studenti ad alcune delle più prestigiose università americane. L’indagine, tra test truccati e mazzette, ha acceso i riflettori sui college di Georgetown, Yale, Stanford. Nel mirino anche la University of Texas, la University of Southern California e UCLA. Per il procuratore di Boston, Andrew Lelling, si tratta del sistema più complesso mai allestito per condizionare l’iter di ammissione. Tra le 50 persone coinvolte 33 sono genitori appartenenti alle fasce più alte della popolazione. L’indagine però non è ancora conclusa e la platea potrebbe allargarsi.

Indagata anche Felicity Huffman

Il nome più noto coinvolto nelle indagini è quello di Felicity Huffman, una delle “Desperate Housewifes” del piccolo schermo. Felicity Huffman, secondo i documenti depositati in tribunale, avrebbe versato 15.000 dollari come donazione per favorire l’ammissione della figlia maggiore al college prescelto. L’attrice avrebbe pensato di adottare la stessa strategia anche per la figlia minore prima di fare marcia indietro. Il marito della star, l’attore William H. Macy, non risulta incriminato. Il perno dell’operazione sarebbe costituito da William Singer, responsabile di un servizio di consulenza, che avrebbe incassato circa 25 milioni di dollari tra il 2011 e il 2018: a pagare, i genitori ansiosi di far entrare i propri figli negli atenei più illustri del paese.

LEGGI ANCHE —> FILM “STARDUST”: JOHNNY FLYNN STAR DEL BIOPIC SU DAVID BOWIE

Facebook Comments