Lorenzo Farinelli (corriere.it)

Non ce l’ha fatta Lorenzo Farinelli, il giovane medico di Ancona affetto da una virulenta forma di linfoma. Per lui si era mobilitato il web per consentirgli di recarsi negli Usa ed essere così sottoposto ad una terapia sperimentale

Ha lottato strenuamente ma alla fine ha dovuto arrendersi al proprio male. E’ morto Lorenzo Farinelli, il medico di 34 anni, di Ancona, affetto da linfoma-non Hodking a grandi cellule resistente alla chemioterapia. La sua storia, di disperazione ma anche di coraggio, ha commosso il web per il suo attaccamento alla vita e per la volontà di lottare con tutte le forze contro un male implacabile. In migliaia si sono mobilitati, compresi i vip, per rispondere al sua appello social ad aderire al crowdfunding per permettergli di recarsi negli Usa dove viene somministrata una terapia sperimentale che offre buone probabilità di successo. In poche settimane, con una mobilitazione senza precedenti, sono stati raccolti 500 mila euro. Beffarda ironia della sorte, la morte lo ha colto proprio mentre, ritornato a casa dall’ospedale, era in procinto di partire per gli Usa.

E’ morto Lorenzo Farinelli, il giovane medico malato di tumore. Il cordoglio di tutta l’Italia

Medico generico che esercitava in strutture di riabilitazione, con la passione per il teatro, con il videomessaggio postato sulla propria pagina di facebook era arrivato al cuore di tutti con quel suo invito ad essere aiutato: ” Potete darmi una mano? Perché io non voglio morire, voglio vivere, ho fatto delle promesse e voglio mantenerle. Non sarà facile ma non mi arrendo, non è finita finché non è finita “. E subito era scattata una gara di solidarietà ed generosità: avevano donato i suoi ex compagni di scuola, associazioni e gruppi così come erano stati devoluti gli incassi di tornei di calcetto e di un presepio vivente. Il suo appello era stato condiviso dal sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, dalla campionessa di fioretto Elisa Di Francisca, da Christian De Sica e da politici di ogni colore. Ora quella pagina facebook è inondata di messaggi di cordoglio postati da internauti di tutta l’Italia che, insieme a Lorenzo, avevano sperato in un miracolo.

 

Facebook Comments