Tennis: Viktorija Golubic scatenata, la Svizzera vola in Fed Cup
Viktorija Golubic (si.robi, Wikipedia Commons)

Nella sfida di Fed Cup, il più importante torneo di tennis per squadre nazionali femminili, la Svizzera va 2-0 sull’Italia con la Golubic scatenata sul terreno di gioco

Con due successi in altrettanti match, e con la grande prestazione della Golubic, la Svizzera mette una seria ipoteca al passaggio del turno nel Gruppo Mondiale II di Fed Cup, il torneo di tennis per squadre nazionali femminili più importante.

Un salto in avanti che permetterebbe alla squadra capitanata da Heinz Günthardt di andarsi a giocare in aprile il playoff per tornare nell’élite mondiale.

Dopo la netta vittoria di Belinda Bencic, che è al numero 45 del ranking WTA, Women’s Tennis Association, su Sara Errani (124), è infatti arrivato anche l’exploit di Viktorija Golubic (101).

Quest’ultima ha battuto la numero uno azzurra Camila Giorgi, numero 28 del ranking, con il punteggio di 6-4 2-6 6-4.

LEGGI ANCHE –> SERIE A, SOLO UN PAREGGIO PER IL NAPOLI CONTRO LA FIORENTINA

Tennis: Viktorija Golubic scatenata, la Svizzera vola in Fed Cup. Il match

La ventiseienne di Zurigo e l’italiana hanno dato vito ad una partita molto avvicente, conclusasi dopo 2 ore e 12 minuti di gioco.

La Golubic ha offerto una prestazione di grandissimo carattere, riuscendo a rimettere in piedi un match che era iniziato nel peggiore dei modi.

Sotto per 4-1 infatti, l’atleta svizzera ha infilato cinque game consecutivi, girando il set in proprio favore. Dopo un secondo parziale tutto per l’azzurra, la rossocrociata ha reagito ancora una volta conquistando l’ultima, decisiva frazione nonostante un finale thriller vissuto al cardiopalma.

La selezione di Heinz Günthardt dovrà cercare di ottenere ora una nuova vittoria che permetterebbe alle ragazze elvetiche di staccare il pass per gli spareggi.

Chi vincerà la prossima sfida, infatti, in aprile giocherà i playoff per conquistare un posto nel Gruppo Mondiale.

LEGGI ANCHE –> LIGA, AL REAL IL DERBY DI MADRID CONTRO L’ATLETICO

 

Facebook Comments