Film “Stardust”: Johnny Flynn star del biopic su David Bowie

David Bowie Biopic
Murales di David Bowie [Autore: Peter Coxhead]
David Bowie ha un volto: sarà l’attore Johnny Flynn a interpretarlo nel biopic “Stardust”. A giugno l’avvio delle riprese

 

Johnny Flynn sarà David Bowie in “Stardust“, il film biografico che ne percorrerà i passi salienti della carriera e della vita privata. La storia partirà dal primo viaggio in America, nel 1971, che valse a Bowie una vitale fonte d’ispirazione per la sua musica. In particolare, l’autore vi trasse l’idea di Ziggy Stardust, suo noto alter-ego.

A vestire i suoi panni nel biopic sarà Johnny Flynn, cantante, musicista e attore britannico di origini sudafricane. Nel mondo musicale, è noto per diversi album di musica folk e per la composizione di colonne sonore per serie tv e musiche per gli spettacoli teatrali. La carriera da attore di Flynn, invece, si riferisce soprattutto a ruoli in note serie tv come Kate & Emma, Lovesick, Brotherhood, Genius e Vanity Fair. Per il grande schermo, invece, l’attore è famoso soprattutto per l’interpretazione in Song One, al fianco di Anne Hathaway.

“Stardust”, biopic su David Bowie: cast e regia

Il ruolo da protagonista in “Stardust“, il film biografico su David Bowie, appartiene a Johnny Flynn. Insieme a questa informazione, sono trapelati anche i nomi degli interpreti dei maggiori personaggi che compariranno nel biopic. Faranno parte del cast Marc Maron, che sarà l’agente di Bowie, e Jena Malone, che vestirà i panni di Angie, prima moglie del cantautore. Alla regia ci sarà Gabriel Range, noto per aver diretto il film Death of a President, mentre la scrittura della sceneggiatura sarà compito di Christopher Bell. In merito al film, comunque, non emergono altre informazioni certe. Si sa, comunque, che le riprese dovrebbero partire il prossimo giugno. In merito alla colonna sonora, poi, si è ipotizzata un’intensa trattazione delle performance live di David Bowie.

La produzione del film, inoltre, sta generando qualche discordia, a causa del disappunto del figlio del cantautore. Duncan Jones, infatti, ha precisato che difficilmente la sua famiglia approverà il progetto che, a suo dire, conterrà ben poco della musica del padre. “Se poi volete vedere un biopic senza la sua musica e senza la benedizione della sua famiglia, sta a voi deciderlo”, così conclude su Twitter.

LEGGI ANCHE —> Nomination agli Oscar 2019: annunciati i candidati alle 24 categorie

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo