Coppa del Mondo di Sci, Dominik Paris trionfa nella discesa libera della Streif

Dominik Paris Streif
Con pendenze che sfiorano l’80%, la discesa libera della Streif è tra le più difficili della Coppa del Mondo

L’azzurro trionfa Dominik Paris domina la discesa libera della Streif davanti a 60.000 persone: secondo Beat Feuz, terzo Otmar Striedinger.

L’Italia conquista la Streif. Dominik Paris ottiene il terzo successo nella discesa libera, spostata al venerdì a causa del maltempo. Grazie a questo successo, l’azzurro riconquista la vetta del campionato mondiale di specialità. La vittoria sulla Streif- una delle piste più difficili del circuito mondiale, con pendenze che sfiorano l’80% e velocità di percorrenza che supera a 140 km/h – arriva dopo i due successi sul Bormio. Paris vince con 20 centesimi di vantaggio sul secondo classificato Beat Feuz. Bene anche Christof Innerhofer: ottimo quarto posto a pochi centesimi dal terzo classificato Striedinger.

Coppa del mondo di sci: gare modificate per il maltempo

Nella giornata di ieri, le condizioni meteo hanno costretto gli organizzatori anticipare al venerdì la discesa libera della Streif. Anche il super-G è slittato: originariamente in programma venerdì, è stato rinviato alla domenica. “E’ il solo modo per avere una chance di fare tutte e tre le gare” ha spiegato Markus Waldner, direttore di gara della Coppa maschile.

LEGGI ANCHE —> SCI, COPPA DEL MONDO FA TAPPA A CORTINA D’AMPEZZO