Annalisa Minetti insultata dagli hater:" Sei cieca non dovevi fare figli"
Annalisa Minetti, (foto da Instagram)

“Sei cieca non dovevi fare figli”, scrivono gli hater su Instagram ad Annalisa Minetti. La cantante ed atleta paraolimpica ipovedente è stata criticata per la sua maternità

Sui social scoppia un caso che vede coinvolta, suo malgrado, la cantante ed atleta Annalisa Minetti, criticata da alcuni hater per aver avuto un figlio, in quanto cieca.

Su Instagram, nello specifico, un pessimo esempio di solidarietà che trova sfogo nel coraggio, per qualcuno inarrivabile, di Annalisa Minetti.

La cantante ipovedente ha postato sul suo profilo una foto in cui stringe Elena, la sua seconda figlia, ed è stata attaccata da alcuni utenti, o, per meglio dire, hater.

“Io non avrei mai messo al mondo dei figli che non potrei mai vedere, – ha scritto un utente sotto la foto – mi sembra che si è sposata addirittura due volte, fa mille attività, corre, canta, credo che avrà una stregua di persone che l’aiutano… sai, non mi va di giudicare, forse è un modo per non impazzire e non pensare”.

“Non avresti dovuto diventare mamma e mettere al mondo un figlio”, scrive un’altra persona, pare, anch’essa mamma.

“Certo, cieca… non avrei messo al mondo un secondo figlio. E certo non vorrei far cose oltre la normalità solo per apparire normale. È una persona piena di sé”, si legge in un altro dei commenti scritti sotto la foto.

Annalisa Minetti insultata dagli hater:” Sei cieca non dovevi fare figli”. La sua storia

La sequenza di attacchi di quello che doveva essere un semplice e tenero momento di mamma, è stata riportata su Facebook da Iacopo Melio.

Iacopo è un giornalista ed un attivista per la causa dell’abbattimento di barriere architettoniche e stereotipi culturali.

Da poco è diventato appuntato dell’onorificenza di Cavaliere dell’ordine al merito, conferitagli dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Grazie al suo intervento ha avuto inizio la controffensiva e gli hater sono stati messi in minoranza.

Tanti gli utenti che hanno mostrato solidarietà ad Annalisa Minetti e che hanno puntato il dito contro i commenti degli hater.

Annalisa ha replicato alle offese, ma soprattutto alla solidarietà ricevuta scrivendo: “Volevo rassicurare tutti sul fatto che io stia bene, che le parole di queste persone ignoranti e infelici non mi toccano.

Da anni sono abituata a sentirmi dire di non vivere e di tutta risposta io vivo e vivrò sempre di più.
Cresco i miei figli come donna realizzata nella vita e nel lavoro; non sacrificando mai un dentino, una recita, una prima pappa nonostante questo mi costi fatica e a volta piango da sola di notte chiusa in bagno per la stanchezza.

Perché si, spesso per me è tutto molto più difficile, ma nonostante questo, e nonostante la vostra ignoranza, io vivo cercando di essere all’altezza dei miei sogni e di quelli dei miei figli.”

View this post on Instagram

Volevo ringraziare @iacopomelio perché ha deciso di rispondere a quei pochi ignoranti che hanno giudicato la mia vita, il mio ruolo di madre e la mia natura di donna. Ringrazio Iacopo non solo per le belle parole spese per me ma sopratutto perché grazie a lui sono sommersa, da ieri sera, da messaggi di solidarietà. Volevo rassicurare tutti sul fatto che io stia bene, che le parole di queste persone ignoranti e infelici non mi toccano. Da anni sono abituata a sentirmi dire di non vivere e di tutta risposta io vivo e vivrò sempre di più Cresco i miei figli come donna realizzata nella vita e nel lavoro ; non sacrificando mai un dentino, una recita, una prima pappa nonostante questo mi costi fatica e a volta piango da sola di notte chiusa in bagno per la stanchezza. Perché si, spesso per me è tutto molto più difficile, ma nonostante questo, e nonostante la vostra ignoranza, io vivo cercando di essere all’altezza dei miei sogni e di quelli dei miei figli. Ho un uomo splendido accanto e la nostra casa è piena di sorrisi. Le persone che mi aiutano sono quelle che mi amano, non lo stuolo di collaboratori che avete millantato. Purtroppo per chi mi augura di restare chiusa in casa, mi vedrete presto in nuove sfide per la musica e per lo sport. E continuerò a condividere la felicità di crescere i miei figli con le tante persone che mi seguono e che sono nel mio cuore ❤️ #admaiora #grazie #annalisaminetti #minetti #ladiversitáèopportunità #grazie #iacopomelio #paratleta #singer #loveaboveall #noalbullismo #cyberbullismo #familyfirst #beselfconfident #love #pariopportunita

A post shared by Annalisa Minetti (@annalisaminettiofficial) on

Facebook Comments