Il sindaco di Roccaraso Francesco Di Donato e Checco Zalone (ilmessaggero.it)

Una disavventura di Checco Zalone durante il suo soggiorno a Roccaraso si trasforma in un divertente siparietto, con il sindaco della località sciistica, che diventa subito virale

Checco Zalone, come tanti italiani in questi giorni, è in vacanza con la famiglia sulle nevi di Roccaraso. Una meritata pausa dalle fatiche della lavorazione del nuovo, atteso film che lo vedrà protagonista e che sicuramente sbancherà il box office. Eppure la sua verve comica non lo abbandona neanche nei momenti di relax. Ogni occasione, dunque, è buona scatenarsi in battute, gag e motteggi vari. Del resto, lo ha sempre ricordato nelle sue rare interviste,  il suo processo creativo si alimenta prendendo spunto dalla realtà che vive in prima persona. Inoltre, prima di mettere nero su bianco, ogni nuova trovata comica viene testata con un uditorio composto dai suoi parenti e dalla persone comuni che incrocia casualmente.

Checco Zalone, il video della gag è subito virale

Di conseguenza non poteva derogare a tale regola la piccola disavventura vissuta sulle nevi di Roccaraso.  Il popolare attore pugliese un giorno è rimasto bloccato dalla neve nella navetta che lo stava conducendo a sciare. In suo soccorso è arrivato il primo cittadino e Zalone ne ha approfittato per liberare tutta la sua ironia regalando una pubblicità senza prezzo alla località turistica. Il video di tale siparietto  è già diventato virale. Zalone, che omaggia Roccaraso in “Quo vado”, è senza freni ed  ironizza sul freddo: “Volevo ritrattare la mia dichiarazione fatta nell’ultimo film. A Roccaraso fa più freddo che al Polo Nord”.  Poi  il colpo di genio: la tangente pretesa dal sindaco per soccorrerlo. Ed il primo cittadino si dimostra una spalla all’altezza di Zalone, ride senza tregua ed alla fine lo ringrazia per lo splendido show improvvisato e per la pubblicità a Roccaraso.

Facebook Comments