Brescia, morto il terzo bambino: il caso dei tre neonati

Moro un terzo bambino agli Spedali Civili. E' bufera.
Spedali Civili

Muore a Brescia, agli Spedali Civili un terzo bambino chiamato Marco. La causa dell’infezione non è ancora chiara. E’ il terzo caso nello stesso ospedale in poco tempo. E’ bufera.

Lo scorso 4 dicembre un bambino, chiamato Marco, è nato prematuro ed è morto nel reparto di terapia intensiva neonatale degli Spedali Civili di Brescia. La causa è un’infezione di cui non si conoscono le cause. Si tratta del terzo neonato morto nella stessa struttura in pochi giorni. I due neonati morti nei giorni scorsi erano stati in stanza con il bimbo deceduto ieri pomeriggio dopo aver accusato uno choc settico il 29 dicembre. Quello di Marco è lo stesso reparto nel quale l’estate scorsa si era verificata l’epidemia da Serratia Marcescens. Dai primi controlli “I tre casi non sono collegati”, afferma un primario. “È necessario fare chiarezza per capire se ci sia correlazione tra i diversi casi. Proprio per questo sto inviando gli ispettori del ministero per andare a fondo della questione”, spiega, invece, il ministro della Salute, Giulia Grillo. Oggi sarà eseguita l’autopsia sul neonato e la famiglia chiede verità. La Procura farà luce sul caso.

Morto il terzo bambino agli Spedali Civili, la lettera della madre

Denise Malvicini è la mamma di Marco, nato prematuro il 4 dicembre a Brescia, agli Spedali Civili. La madre non vuole accusare ma vuole delle spiegazioni che chiede attraverso una lettera inviata al quotidiano Brescia Oggi.Nella lettera, la madre oltre a volere dei chiarimenti, ricostruisce gli eventi, nonché l’evolversi delle condizioni del neonato. “Abbiamo dato mandato all’ATS Brescia di disporre una commissione d’inchiesta regionale al fine di avviare tutti i controlli necessari per accertare le cause dei tre decessi” ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera. Da mesi i 16 componenti dell’equipe sono accusati di omicidio colposo per l’indagine aperta dal pubblico ministero Katy Bressanelli.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 13:20

Agli Spedali civili di Brescia, il numero dei neonati morti sale a 4. Ai tre casi si aggiunge anche quello di un bambino morto sabato mattina.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo