Meloni sulla Supercoppa Juve-Milan in Arabia Saudita: “Che schifo è”

Giorgia Meloni parla del rapporto con il padre
Giorgia Meloni, leader Fdl

Attraverso un video postato su Facebook, Giorgia Meloni dice la sua sulla scelta di Lega Serie A di far giocare la partita di Supercoppa tra Juve e Milan in Arabia Saudita 

Giorgia Meloni, leader di Fdl, urla il suo dissenso per la Supercoppa di Juve-Milan in Arabia Saudita. Il motivo è la distinzione che si fa tra uomini e donne per assistere alla partita. “Supercoppa italiana Juve-Milan in Arabia Saudita. Le donne possono andare solo accompagnate nel settore famiglie, da sole no, perché l’Islam non lo ammette. Quindi una donna italiana che volesse comprarsi il biglietto per vedere la partita da sola o con un gruppo di amiche, non può farlo. Ma che schifo è?”, questo, il video messaggio pubblicato da Giorgia Meloni sul proprio profilo. Il match Juventus-Milan che si terrà il prossimo 16 Gennaio sta già facendo discutere. A pensarla come la Meloni ci sono anche Matteo Salvini e Laura Boldrini. Per poco tempo, i due, distanti politicamente, si sono ritrovati d’accordo su un argomento. Il divieto imposto alle donne di recarsi allo stadio senza un accompagnatore ha indignato anche l’ex presidente della camera e l’attuale ministro degli interni.

Supercoppa Juve-Milan, una partite per donne accompagnate dai propri uomini

La polemica dei leader dei partiti si è scatenata perchè il match che si terrà tra Juve e Milan in Arabia Saudita potrà essere vista dalle donne solo se accompagnate dai propri uomini. Un comunicato della stessa Lega Serie A spiega, infatti, che i settori saranno divisi in “singles, riservati agli uomini” e “families, misti per uomini e donne”. Effettivamente, se si considera che in Arabia Saudita le partite le si possono vedere allo stadio solo dal 2018, si può dire, in un certo senso, che già si è fatto un passo in avanti.