Danimarca, incidente ferroviario sul ponte Great Belt: almeno 6 morti

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Il ponte del Grand Belt è una delle principali arterie della Danimarca

Fonti dalla Danimarca parlano di un incidente ferroviario causato dal maltempo. Coinvolti un treno merci e un treno passeggeri. Ci sarebbero almeno sei morti e otto feriti.

Terribile incidente ferroviario in Danimarca: almeno sei persone sono morte e otto sono rimaste ferite questa mattina sul ponte del Grande Belt, lo Storebael. Il ponte collega due isole nel centro della Danimarca, Zealand (in cui si trova Copenaghen) e Funen. L’incidente è avvenuto intorno alle 8 di stamattina e ha coinvolto un treno merci ed un treno passeggeri. Un telone del treno merci si è staccato a causa del forte vento ed ha colpito il convoglio che transitava in direzione opposta, costringendolo a una brusca frenata che ha provocato la caduta dei passeggeri a bordo. Non è ancora chiaro se il treno, dopo la brusca frenata, sia parzialmente o totalmente deragliato dai binari. 

Danimarca: la dinamica dell’incidente ferroviario

Inaugurato nel 1998, lo Storebaelt è il ponte sospeso con la campata principale più lunga d’Europa (1,6 km). Si tratta di un vero e proprio capolavoro dell’ingegneria moderna che permette il transito sia ferroviario che automobilistico. Dopo l’incidente, le autorità danesi hanno disposto il blocco della circolazione sia ferroviaria che automobilistica lungo tutto il Grand Belt. Le autorità danesi non hanno però ancora fornito un bilancio ufficiale dei danni ma si stima che ci vorranno giorni prima di poter riaprire regolarmente al traffico l’imponente struttura.