Aythya innotata, in libertà l’uccello più raro al mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02
Messa in libertà la moretta del madagascar
Aythya Innotata (fonte wikipedia)

Nel Madagascar hanno messo in libertà 21 esemplari di morette, considerati uccelli rari al mondo

Hanno messo in libertà l’Aythya innotata conosciuta anche come Moretta del Madagascar, uno degli uccelli più rari al mondo. Fino al 2006 si pensava che fossero estinte. L’Aythya innotata, nome originale, è un’anatra tuffatrice ritenuta estinta per 15 anni. Nel 2006, furono trovati circa 25 esemplari nel nord del Madagascar. Da quel momento, per più di dieci anni, i conservazionisti al lavoro per l’organizzazione “The Wildfowl & Wetlands Trust” hanno lavorato per favorire la loro riproduzione e per reintrodurre in natura i volatili. Alcuni esemplari furono portati in cattività, per favorirne la riproduzione. In questi giorni 21 morette del Madagascar cresciuti in cattività sono stati rimessi in libertà in un lago a Nord dell’ Isola Rossa. Gli esemplari sono stati rilasciati nel lago Sofia, che si creda possa favorirne la crescita e la sopravvivenza.

Aythya innotata: libere nel lago Sofia

Sono 21 gli esemplari di morette del Madagascar rilasciate nel lago Sofia. Tutte si trovavano in un aviario galleggiante che serviva da punto di riferimento o per cibo e riparo. Una volta lasciate libere le hanno messe in condizione che potessero familiarizzare con l’ambiente e le altre specie. Nei primi giorni di libertà le anatre hanno volato e nuotato, hanno socializzato con altre anatre selvagge e sono tornate alle uccelliere per nutrirsi. L’ultimo avvistamento di questo uccello fu nel 1991 nel lago Alaotra, sull’altopiano del Madagascar.