Tv, stasera la Rai festeggia i 90 anni di Piero Angela

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:31
Tv, stasera la Rai festeggia i 90 anni di Piero Angela
Piero Angela

Il 22 dicembre Piero Angela, l’amato giornalista, musicista e divulgatore scientifico compie 90 anni. In tv, stasera alle 20:20, un inedito ritratto su Rai 3 dal titolo: “Buon Compleanno Piero”

Un gustoso antipasto nella sera che precede il compleanno di uno dei volti televisivi italiani più amati; domani Piero Angela, noto giornalista, musicista e divulgatore scientifico, compirà 90 anni.

Stasera in tv, alle 20.20 su Rai 3, andrà in onda: “Buon Compleanno Piero“, un inedito ritratto del personaggio, un’intervista speciale al grande divulgatore e ai suoi collaboratori più stretti di questi anni in tv.

Le parole ed i racconti di chi in questi anni lo ha accompagnato nella realizzazione dei suoi tanti programmi che hanno fatto la storia della televisione italiana.

L’amicizia e la collaborazione per la televisione viene raccontata dal grande animatore Bruno Bozzetto; Paco Lanciano invece descrive la grande capacità di Piero Angela di saper semplificare ciò che è complesso e trasmetterlo poi al grande pubblico, ciò che l’ha reso un grande divulgatore.

Non mancheranno ulteriori omaggi in Tv della Rai al divulgatore anche domani: i programmi “Uno Mattina in Famiglia” e “Linea Verde Life” mostreranno testimonianze dirette e contributi video, così come faranno Rainews e i TG dei tre canali televisivi, e in particolare “TG2 Storie” che sarà interamente dedicato a lui.

Rai Cultura renderà omaggio al grande giornalista della Rai con un’offerta televisiva che si articolerà sui canali Rai Storia e Rai Scuola a partire da domani 22 dicembre.

Tv, stasera la Rai festeggia i 90 anni di Piero Angela: la sua storia

A festeggiare Angela saranno milioni di telespettatori che, con lui, hanno viaggiato nel passato e nel futuro, tra i dinosauri e nello spazio, nel corpo umano e nell’antico Egitto attraverso Quark, la cui prima puntata va in onda il 18 marzo 1981, e i tantissimi altri programmi da lui curati.

Figlio del medico e antifascista Carlo Angela, Piero negli anni ’50 entra in Rai come cronista e collaboratore del Giornale Radio. Dal 1955 al 1968 è corrispondente del Telegiornale, prima a Parigi e poi a Bruxelles. Con il giornalista Andrea Barbato presenta la prima edizione del TeleGiornale delle 13.30. Nel 1976 Piero Angela è il primo conduttore del TG2.

Scrittore e documentarista, musicista jazz appassionato di scienza, tecnologia e futuro, nel 1986 e nel 1987 conduce due prime serate su Rai 1 sui problemi del clima: atmosfera e oceani, cui fanno seguito tre serie televisive che sfruttano le nuove tecnologie di rappresentazione grafica tramite computer: un viaggio dentro il corpo umano, “La macchina meravigliosa” ; nella preistoria, “Il pianeta dei dinosauri”; e nello spazio, “Viaggio nel cosmo”.

Queste serie, realizzate con la collaborazione di suo figlio Alberto, sono state tradotte in inglese e vendute in oltre quaranta Paesi.

Dopo “Superquark” e gli “speciali di Superquark” arriva “Ulisse” nel 2000/2001, di cui è autore insieme al figlio.

Piero Angela ha raccontato la sua vita in un libro: “Il mio lungo viaggio. 90 anni di storie vissute”.