Giornata mondiale della pace, Papa Francesco: politica al servizio della pace

Giornata Mondiale della Pacr
Papa Francesco

Pubblicato il messaggio del Papa in vista della 52ma Giornata mondiale della pace, che si celebrerà il 1° gennaio 2019. Al centro il tema: «La buona politica è al servizio della pace».

“La buona politica è al servizio della pace”. È questo il tema del Messaggio di papa Francesco per la 52ma Giornata Mondiale della Pace che si celebrerà il prossimo 1° gennaio. Una “sfida” a promuovere una “buona politica” che ricorda le virtù di questa particolare “forma eminente di carità”. Il papa non manca di denunciare i vizi della politica: la corruzione in primis ma anche la xenofobia e il razzismo. Per il Pontefice la politica è “un veicolo fondamentale per costruire la cittadinanza e le opere dell’uomo”, ma “quando, da coloro che la esercitano, non è vissuta come servizio alla collettività umana, può diventare strumento di oppressione, di emarginazione e persino di distruzione”.

Giornata mondiale della pace, Papa Francesco: “Basta accusare i migranti”

Nel testo del messaggio, Papa Francesco si è soffermato anche sulla recrudescenza di razzismo e xenofobia che affligge la nostra società. “Viviamo in questi tempi in un clima di sfiducia che si radica nella paura dell’altro o dell’estraneo, nell’ansia di perdere i propri vantaggi”. A livello politico, questo clima si manifesta attraverso atteggiamenti di chiusura o nazionalismi che mettono in discussione quella fraternità di cui il nostro mondo globalizzato ha tanto bisogno. “Non sono sostenibili i discorsi politici che tendono ad accusare i migranti di tutti i mali e a privare i poveri della speranza”. La pace, al contrario, “si basa sul rispetto di ogni persona, qualunque sia la sua storia, sul rispetto del diritto e del bene comune, del creato che ci è stato affidato e della ricchezza morale trasmessa dalle generazioni passate”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo