Golden Globe 2019: annunciate le candidature
Il board che ha ufficializzato le candidature per l’edizione 2019 (Getty Images)

Tra i favoriti ci sono “A Star is Born”, “Vice – L’uomo nell’ombra” e “La favorita”. Male il cinema italiano: “Dogman” fuori dalla categoria film straniero. La premiazione la notte del 6 gennaio

Cresce l’attesa per i Golden Globe, i premi televisivi e cinematografici assegnati Hollywood Foreign Press Association. In diretta dal Beverly Hilton Hotel di Los Angeles, sono state annunciate poche ore fa le candidature per l’edizione 2019. La cerimonia di premiazione si terrà il 6 gennaio 2019 a Beverly Hills. Saranno assegnati i premi ai migliori film, serie tv, registi, attori, sceneggiature e canzoni per l’anno 2018.

I Golden Globe sono assegnati dall’Hollywood Foreign Press Association, un’associazione di giornalisti che si occupano di cinema e televisione in paesi diversi dagli Stati Uniti. Le categorie dei Golden Globe sono 25: 14 per il cinema e 11 per la televisione. I premi sono divisi in base al genere del film o della serie tv. Vice – L’uomo nell’ombra, il film di Adam McKay su Dick Cheney che in Italia uscirà il prossimo 3 gennaio, guida la lista delle nominations con sei candidature. Seguono a quota cinque La favorita di Yorgos Lanthimos, Green Book di Peter Farrely e A Star is Born di Bradley Cooper. Tra le serie tv, The Good Place, Killing Eve e L’assassinio di Gianni Versace fanno incetta di candidature.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da xtgen@news (@xtgennews) in data:

 

Golden Globe 2019: male l’Italia

L’ufficializzazione delle candidature sottolinea l’annata negativa del cinema italiano. Dogman, la pellicola di Matteo Garrone con Marcello Fonte premiata a Cannes, resta fuori dalla cinquina dei papabili per il miglior film non in lingua inglese. L’altro film italiano in lizza, Roma di Cuaròn, è stato inserito solo nel gruppo “film stranieri” e quindi non competerà nelle altre categorie. Non saranno dunque gli italiani a trionfare nella notte del 6 gennaio. In diretta mondiale, i presentatori di quest’anno, l’attrice Sandra Oh ed il comico Andy Samberg, ufficializzeranno i nome dei vincitori. Nell’ambiente del cinema, i Golden Globe godono di notevole considerazione e molti li considerano una sorta di “prequel” degli Oscar. Spesso, infatti, i film premiati con il Golden Globe trionfano anche agli Oscar. Per scoprirlo, si dovrà attendere il 24 febbraio 2019, giorno in cui verranno assegnate le statuette più ambite del cinema mondiale.

Facebook Comments